Apocalisse: I Sette Angeli davanti al Trono di Dio

Angeli ed Apocalisse: cosa li accomuna, cosa c’è da sapere? La risposta in un recente studio di Carmine Alvino e Marcello Stanzione.

Sette Arcangeli
photo web source

Secondo alcuni studi, in Paradiso ci sono 7 Angeli che corrispondono ai 7 spiriti dell’Apocalisse: Angeli del Trono vengono chiamati.

Un’indagine approfondita, fatto dagli studiosi Carmine Alvino e Marcello Stanzione, ci rivela questo: un binomio inscindibile esistente fra gli Angeli e ciò che è descritto nell’Apocalisse. Per la precisione: il Trono di Dio, come racconta l’Antico Testamento, sarebbe protetto da ben 7 Angeli. Ma sono gli stessi citati nel Libro dell’Apocalisse?

La tesi sui sette Angeli

Ma da dove è stata presa questa tesi? Secondo i due studiosi italiani, all’interno del libro “I sette Arcangeli”, si descrive l’esistenza di un luogo, noto come Trono di Dio, protetto da questo stuolo di Angeli, da cui parte anche il riferimento all’Antico Testamento: “Io sono Raffaele, uno dei sette Angeli pronti ad entrare alla presenza della gloria del Signore” – scrive il profeta Tobia.

Le testimonianze di due sante

Grazia a voi e pace da Colui che era, che è, e che viene, dai sette spiriti che stanno davanti al Suo Trono” – è narrato, invece nell’Apocalisse. Ma la domanda che si pongono gli studiosi è: stiamo parlando di Spirito o di Angelo? Secondo le rivelazioni fatte sia da Santa Maria Margherita Alacoque e da Suor Faustina Kowalska, “c’è una certa equivalenza fra i 7 Spiriti e i 7 Angeli”:

  • “Sono uno dei sette Spiriti più vicini al trono di Dio che partecipano alle fiamme del Sacro Cuore di Gesù” – descriveva, nelle sue memorie, santa Maria Margherita;
  • “Sono uno dei sette Spiriti che stanno giorno e notte davanti al Trono di Dio” – era ciò che rivelava suor Faustina.

Prima di azzardare ad ipotesi affrettare o di arrivare alla confusione fra il termine Angelo e Spirito, facciamo riferimento al testo di Renzo Lavatori, dal titolo “L’angelo, un fascio di luce sul mondo“: “Il termine arcangelo ricorre due volte nel Nuovo Testamento ed è sempre riferito a Michele – Sorgerà il grande principe Michele che veglia sui figli del tuo popolo – dice la Sacra Scrittura. […] La differenza che si pone fra i Cori Angelici e gli Arcangeli veri e propri è molto semplice: gli Arcangeli vengono nominati e riconosciuti nella loro singolarità, con un nome, quali singola personalità“.

I nomi dei 7 Angeli

Ma chi sono questi 7 Spiriti? In una delle tele che li rappresenta, oltre a San Michele Arcangelo, ce ne sono altri 6. Sono definiti, anche, i Principi del Paradiso, nonché coloro che stanno davanti al Trono di Dio. Secondo la Sacra Teologia, si pensa che siano, di sicuro, i tre Arcangeli (Michele, Gabriele e Raffaele): ma secondo la visione di San Giovanni, nel primo libro dell’Apocalisse: “Vidi 7 lampade ardenti dinanzi al Trono di Dio. Vidi pure che il Divino Agnello aveva 7 occhi. E così le lampade come gli occhi dell’Agnello, sono i sette Spiriti assisi davanti a Dio”.

Se ne conoscono di questi anche i nomi: oltre, ai già citati Michele, Gabriele e Raffaele, vi sono anche Schealtiele angelo dell’orazione, Ieudiele angelo della lode, Barachiele angelo della benedizione e Uriele angelo del fuoco di Dio.

Sempre secondo lo studio di Renzo Lavatori, “gli Arcangeli appaiono con nomi propri, fino a sette, come attesta anche il libro deutero – canonico Enoc Etiopico […] Sono stati identificati 4 arcangeli con i loro nomi: Michele, Raffaele, Gabriele ed Uriele, ma la Sacra Scrittura cita esplicitamente solo i primi tre“.

Ora: anche se l’iconografia, ad esempio della chiesa di Santa Maria degli Angeli a Roma, rappresenta il Trono di Dio coronato di 7 angeli, basiamoci su ciò che attesta e scrive la Sacra Scrittura: i tre Arcangeli che hanno un nome sono quelli che conosciamo. Mentre un’attestazione vera e propria dei nomi degli altri 4 è frutto, ancora, di una travagliata ricerca.

ROSALIA GIGLIANO

LEGGI ANCHE: Devozione agli Angeli: potente preghiera agli Arcangeli Michele, Gabriele, Raffaele

Fonte: aleteia.org

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]