I segreti del Rosario: li rivelano i Santi e addirittura il diavolo

Quali sono i segreti del Rosario? Ce lo svelano i Santi che hanno sperimentato la sua l’efficacia e il diavolo, che ne ha il terrore.

Santo Rosario
photo web source

Sebbene siano molte le persone che abbiano sperimentato la potenza della preghiera del Rosario, tutti dovrebbero sapere quanto questa preghiera possa permettere l’intervento di Dio e della Madonna nella nostra vita. Il Rosario è il modo per mettersi al riparo sotto il manto della nostra Mamma Celeste, che può così proteggerci e guidarci perfettamente.

Si narra ad esempio che San Pio da Pietralcina, un giorno, vedendo un suo figlio spirituale gli disse: “Guagliò, prendimi l’arma dentro il taschino”! Il giovane a quel punto si avvicinò, estrasse un rosario dalla tasca della giacca di padre Pio ed esclamò: “Padre qui c’è solo un rosario, quale arma devo prendere?”. Padre Pio rispose: “Guagliò, quella è l’arma”.

Ecco come i Santi ci aprono le porte al mistero di questa celeste preghiera.

Cosa dicono i santi sul Rosario?

Il Rosario è una lunga catena che lega il cielo alla terra… con il Rosario si può ottenere tutto.
(SantaTeresa di Lisieux)

Aggrappatevi al rosario come l’edera si attacca all’albero, perché senza la Vergine non possiamo reggerci in piedi.
(Madre Teresa di Calcutta)

Il rosario è la dolce catena che ci rannoda a Dio
(Beato Bartolo Longo)

Il Rosario è il compendio di tutto quanto il Vangelo.
(Papa Pio XII)

Recitare il rosario è porre, come Maria, Gesù nel proprio cuore.
(Papa Benedetto XVI)

Ancora padre Pio e Giovanni Paolo II

Il Rosario è la mia preghiera prediletta.
Preghiera meravigliosa!
Meravigliosa nella sua semplicità
(Papa Giovanni Paolo II)

Il Rosario è un incontro quotidiano al quale io e la Madonna non manchiamo.
(Papa Giovanni Paolo II)

Amate la Madonna e fatela amare.
Recitate sempre il rosario.
(Padre Pio)

E tanti altri Santi

Dire il Rosario è un modo molto utile di pregare, purché tu sappia dirlo: per questo devi avere qualche libretto che te lo insegni.
(San Francesco di Sales)

Il rosario è preghiera eccellente; nei confronti della quale, però, il fedele deve sentirsi serenamente libero, sollecitato a recitarlo, in composta tranquillità, dalla sua intrinseca bellezza.
(Papa Paolo VI)

Non c’è nessun problema, non importa quanto difficile, che non possiamo risolvere con il Rosario.
(Suor Lucia di Fatima)

Se cerchi la salvezza, propaga il Rosario. Chi propaga il Rosario è salvo.
(Beato Bartolo Longo)

Il Rosario è una contemplazione dei misteri di Cristo con il cuore della Madre
(Papa Giovanni Paolo II)

Papa Giovanni Paolo II Rosario
photo web source

Il Santo Rosario è un’arma potente. Impiegala con fiducia e ti meraviglierai del risultato.
(San Josemaría Escrivá de Balaguer)

Rimandi sempre il Rosario a più tardi, e finisci per ometterlo a motivo del sonno. Se non disponi di altri momenti, recitalo per la strada.
(San Josemaría Escrivá de Balaguer)

Il Rosario, che dall’inizio del 1958, mi sono impegnato di recitare devotamente tutto intero, è divenuto esercizio di continuata meditazione e di contemplazione tranquilla e quotidiana, che tiene aperto il mio spirito sul campo vastissimo del mio magistero e ministero di Pastore massimo della Chiesa, e di padre universale delle anime.
(Papa Giovanni XXIII)

LEGGI ANCHE: IL Rosario per le famiglie in crisi

Il rosario è la bancarotta del diavolo.
(Don Bosco)

Persino il diavolo parla del Rosario

Addirittura, il maligno stesso – ricordiamo che il diavolo durante l’esorcismo è costretto a dire la verità al sacerdote che opera in nome di Gesù e di tutta la Chiesa intera – avrebbe rivelato la potenza del Rosario e i suoi effetti “devastanti” su di lui: “Ogni Ave Maria del Santo Rosario detta col cuore è una bastonata sulla mia testa”

I Santi, maestri di vita e di vita cristiana, ci hanno indicato la via per la santità e per sconfiggere il male, e questa via è costellata anche dalle rose che dedichiamo alla Madonna ogni volta che recitiamo un’Ave Maria. In qualsiasi situazione ci troviamo, iniziamo a recitare il Santo Rosario, che possa divenire per noi una pratica abituale: e allora vedremo compiersi miracoli nella nostra vita.

Elisa Pallotta

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it