Saverio Gaeta: il filo azzurro di Maria

C’è un filo, un filo azzurro che lega tra loro le circa duemila manifestazioni della Vergine Maria sulla terra. Ce lo racconta in esclusiva Saverio Gaeta.

Filo Azzurro di Maria

Apparizioni, veggenti, miracoli e quant’altro tutti illustrati e raccontati dal noto scrittore per i lettori de la Luce di Maria.

Questa che ci approntiamo a proporvi è una rubrica molto dettagliata sui tanti eventi legati alla Madre di Dio. Abbiamo incontrato Saverio Gaeta che ci ha illustrato questo suo progetto e con molto piacere abbiamo convenuto di divulgarlo attraverso le nostre pagine.

Il Filo Azzurro di Maria – Introduzione

L.d.M. – Saverio, puoi farci il sunto di cosa andremo a trattare con questa rubrica?

S.G. – Con molto piacere. Ciascuna di queste quasi duemila manifestazioni, di cui almeno la metà ha significative caratteristiche di credibilità,  ha un valore individuale e uno specifico significato da poter raccontare. Noi ci addentreremo in alcune di esse seguendo un certo ordine cronologico legato.

L.d.M. – Di quali di queste manifestazioni di Maria parleremo?

S.G. – Parleremo di Akita, di Lourdes, di Civitavecchia tanto per citare solo le prime tre. Non mancheranno Medjugorje, Fatima, le Tre fontane a Roma, la Salette ed altre.

L.d.M. – Cosa ci racconterai nello specifico?

S.G. – L’intento è quello di far comprendere che le manifestazioni di Maria Vergine, Madre di Dio, non si esauriscono in puri e semplici fenomeni mistici, destinati quindi soltanto a coloro che ne beneficiano, ossia i veggenti; ma assumono un carattere pubblico, cioè aperto a tutta la Chiesa.

L.d.M. – Grazie Saverio, vediamoci ora insieme il tuo primo contributo

Video: Saverio Gaeta Il filo azzurro di Maria – introduzione

A presto per la puntata dedicata alla Madonna di Akita

© Riproduzione riservata

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it