Santa Faustina: ecco gli 11 peccati che ci portano all’inferno.

 

faustina-Kowalska

Gesù ha concesso a Santa Faustina la possibilità di visitare l’Inferno, e lei ce ne ha parlato per poterci mettere in guardia dalle pene che lì si è costretti a sopportare, e per ragguagliarci sulle ragioni che in vita ci portano a meritarlo. Per quanto riguarda le pene, Santa Faustina le cataloga in questa maniera:

perdita di Dio;
rimorsi di coscienza;
eternità della pena;
fuoco che divora l’anima, senza consumarla;
oscurità, fetore, vista sulle proprie torture e degli altri dannati;
compagnia di Satana;
disperazione eterna.

Le ragioni che provocano la permanenza eterna degli uomini nell’inferno, e cioè i peccati mortali, sono 11. Quattro peccati sono un abominio tale da causare la vendetta divina, perchè vanno ad arrecare danno alle creature di cui Dio ha particolarmente cura (i bambini, gli oppressi, i poveri, ecc); altri sei, altrettanto gravi, sono soprattutto peccati contro lo Spirito Santo; l’ultimo è il meno grave, ma altrettanto fatale per l’anima. Vediamoli tutti nel dettaglio

I 4 PECCATI CHE PROVOCANO IRA DIVINA

1) Omicidio Volontario.
2) Perversioni (sodomia, pedofilia).
3) Oppressione dei poveri.
4) Privazione della paga a chi lavora.

I 6 PECCATI CONTRO LO SPIRITO SANTO

1) Disperazione della salvezza.
2) Presunzione di salvarsi senza merito.
3) Impugnare la verità conosciuta.
4) Invidiare la grazia altrui.
5) Ostinarsi nei peccati.
6) Impenitenza finale.

PECCATO PROVOCATO DA CARNE E PASSIONI

1) Peccato carnale.