Santa Bernadette: ciò che appare è una meraviglia di Dio – Video

Un video straordinario, accompagnato dall’emozionante canto delle Litanie dei Santi, ci mostra il corpo incorrotto di Santa Bernadette.


Il corpo di Santa Bernadette, alto un metro e quarantadue centimetri, è esposto in un’artistica cassa funeraria di cristallo.
La veggente di Lourdes, è esposta nella cappella del convento di Santa Gildard, a Nevers in Borgogna, a 260 chilometri da Parigi.

Si tratta della cappella della casa madre delle Suore della Carità, a Nevers, dove Bernadette si ritirò all’età di 22 anni per fuggire dalla curiosità del mondo che stava richiamando su di sé. E lì rimase fino alla fine, consumata da una lunga ed impressionante serie di patologie, alle quali si aggiunse tanta persecuzione morale. E anche per via della tanta sofferenza che l’afflisse in vita, risulta ancor più inspiegabile la conservazione straordinaria del suo corpo.

Santa Bernadette, il suo corpo è un mistero
Photo web source

Il mistero del corpo incorrotto di Santa Bernadette

Santa Bernadette Soubirrou , la veggente di Lourdes, è stata protagonista di diciotto apparizioni. La Chiesa cattolica le ha riconosciute veritiere dopo lunghe analisi e un attento ascolto di testimoni. Lo straordinario fenomeno del suo corpo incorrotto si è reso visibile ai medici in occasione delle tre esumazioni, rispettivamente del 1909, 1919 e 1925.

Oggi accanto al suo corpo esposto nella teca di cristallo è incisa un’iscrizione che recita: “Il corpo di Santa Bernadette riposa in questa cappella dal 3 agosto 1925”. E’ completamente incorrotto, anche nei suoi organi interni. Solo sul viso e sulle mani le suore hanno applicato un leggero strato di cera. Per minimizzare gli effetti indesiderati di un lavaggio, poco cauto, a cui sottoposero il corpo della santa nel 1909, quando avvenne la prima esumazione.

Photo web source

Il toccante video, ben mostra il volto di Santa Bernadette, sembra quello di una dormiente, col capo reclinato sulla sinistra che tiene tra le mani giunte, un Rosario. E proprio col Rosario in mano le era sempre apparsa la Madonna, come invito a pregarlo incessantemente.

Simona Amabene

 

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]