San Riccardo Pampuri: il miracolo che lo ha reso Santo

Perché Riccardo Pampuri è Santo?

San Riccardo Pampuri (1897-1930, Pavia) era nato col nome di Erminio.

San Riccardo Pampuri
photo web source

Rimasto orfano sin da piccolo, riuscì a studiare medicina -grazie all’aiuto dello zio- tra le due guerre mondiali.

Ebbe un solo ideale, che portò avanti per tutta la vita: “avrei dedicato la mia esistenza agli altri, avrei sacrificato me stesso per salvare più vite possibili e ora voglio trasformare l’esercizio dell’arte medica in missione di carità”. Morto a soli 33 anni, a causa della tisi, fu proclamato Santo da Papa Giovanni Paolo II. Era il 1° Novembre del 1989.

San Riccardo Pampuri: uno dei miracoli

Il miracolo che lo ha reso Santo riguarda la guarigione di un bambino di 10 anni, Manuel Cifuentes Rodenas, che rischiava di perdere un occhio. Il piccolo si era ferito gravemente con un ramo di mandorlo, mentre era nell’orto col papà.
Portato dal medico, era stato bendato in attesa di decidere se poteva essere operato.

Riportato a casa, il bambino soffriva e nessuna medicina sembrava dargli sollievo. In quel frangente, il padre del bambino si ricordò di aver trovato, tempo prima, un’immaginetta di Fra’ Riccardo Pampuri e decise di invocare la sua intercessione, come Santo e come medico. Pose, dunque, l’immaginetta sotto la benda che copriva l’occhio di Manuel, senza nemmeno sapere che Pampuri era stato proclamato Beato, solo qualche mese prima, il 4 ottobre del 1981. Manuel guarì completamente.

Preghiera a San Riccardo Pampuri

San Riccardo, medico dei corpi e animatore dei cuori, chiedi al Signore per noi salute e fede.
San Riccardo, fedele nelle prove e coraggioso apostolo di Cristo, chiedi al Signore per noi fortezza e carità.
San Riccardo, profondo conoscitore del mistero di Dio e della debolezza dell’uomo, ottieni anche a noi la grazia di poter scoprire il Signore nelle varie vicende della nostra vita. Amen.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI