San Luigi Maria: “L’esercito di Maria sconfiggerà l’esercito del male”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:43

Dagli scritti di San Luigi Maria Grignion de Montfort, viene in luce un’attenta analisi di quello scontro millenario tra l’esercito di Maria e l’esercito del male.

C’è una sola, inconciliabile, inimicizia dichiarata da Dio, che tende a durare e a crescere nel tempo: l’inimicizia tra Sua Madre, Maria, e il diavolo, rappresentazione più alta del male.

Questa inimicizia, che si riferisce anche alle crudeli e moderne persecuzioni del maligno, tende a diramare le sue radici tra i fedeli della Madre Vergine e i servi di Lucifero. Queste parole, riportate da Annalisa Colzi nel suo blog, provengono da un’autorevole fonte: la penna di San Luigi Maria Grignion de Montfort, i quale, nel “Trattato della vera devozione a Maria” spiega con estrema attenzione, questa inconciliabile “guerra”.

La guerra tra la Vergine e il diavolo

Come ci insegna il Santo, la Vergine Madre di Dio è la più terribile avversaria del diavolo che il Signore abbia creato. Ma c’è un aspetto fondamentale alla base di tutto ciò: è l’umiltà della Madonna ad umiliare la superbia di satana. Infatti, nel suo scritto, San Luigi Maria spiega come l’ira e l’odio di Dio nei confronti del diavolo superano di netto quelli di Maria, ma “l’umiltà della Madonna lo umilia più della divina onnipotenza”. Il diavolo teme maggiormente un sospiro della Vergine, rispetto alle preghiere di tutti i Santi.

L’inimicizia tra la stirpe di Maria e quella del diavolo

A questo punto della spiegazione, arriva un passaggio fondamentale. Dio non pose l’inimicizia costante soltanto tra la Vergine e il diavolo, ma anche nelle rispettive discendenze. Dio pose, per l’appunto, in contrasto “i veri figli e servi di Maria e i figli e schiavi del diavolo”. Ma, soprattutto negli ultimi tempi, la potenza di Maria risplenderà in tutta la sua forza, sul demonio. Così, anche i figli e servi del diavolo saranno piccoli, poveri e disprezzati.

Il volere di Dio nelle parole del Santo

San Luigi Maria ci spiega cosa vuole Dio: il Padre Onnipotente vuole che la sua Madre sia più conosciuta, amata e onorata. Tutto questo sarà possibile solo attraverso un grande e costante impegno nella pratica interiore della perfetta devozione alla Vergine Madre. Solo allora, i suoi figli vedranno la luce e, sotto la Guida Materna, potranno sconfiggere le intemperie maligne.

L’esercito di Maria

Ed è proprio questo “esercito di Maria”, nella continua lotta al male, che spanderà “la pioggia della Parola di Dio e della vita eterna”. Sarà lo stesso esercito a tuonare contro il peccato, a inveire contro le cose del mondo e a “colpire in petto il diavolo e tutti i suoi seguaci“.

Diavolo
Diavolo (websource)

Sotto la guida di Maria, compiranno grandi prodigi

Con un emblematico parallelismo, il Santo ci insegna anche la prodigiosa opera dell’esercito mariano. Il parallelismo è con un arma, la spada a due tagli, che è caratterizzata dalla forza della parola: proprio attraverso la bocca e la voce, questo esercito porterà sulle spalle lo stendardo insanguinato della Croce. Questi grandi uomini, Maria li formerà per ordine dell’Altissimo, perché “estendano il Suo dominio sugli empi e gli idolatri”.

Fabio Amicosante

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

 

 

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]