Va al cimitero dalla figlia di 9 anni, le rubano le uova di beneficenza – VIDEO

La denuncia di una mamma che ha visto rubare dalla sua auto dei doni pasquali per l’hospice pediatrico di Padova.

Federica, prima di andare dai Carabinieri, ha deciso di raccontare cosa è successo con un video postato su Facebook.
“Ero a pregare al cimitero. Quando sono tornata, le uova nella mia auto non c’erano più”. Il racconto.

Le uova di Pasqua per la ricerca rubate

Un furto che può esser definito “inqualificabile” . A raccontarlo è, tramite un video sui social, Federica, mamma della piccola Lavinia, 9 anni, morta per una malattia rara ad agosto del 2020.

La giovane mamma si era recata al cimitero a salutare la sua bambina e, tornando poi al parcheggio per prendere la sua auto, ha visto che le 60 uova di Pasqua, che dovevano essere vendute per beneficenza, erano state rubate da ignoti.

Federica, mamma di Lavinia, ha denunciato sui social

L’auto completamente ripulita ed un gesto di solidarietà che non può esser più realizzato. Le uova, infatti, servivano per “donazioni” che sarebbero, poi, state date all’Hospice Pediatrico “Braccio di Ferro Rfe” di Padova, per arrivare a raggiungere la cifra di 10mila euro.

federica mamma di lavinia
Federica, la mamma di Lavinia – photo web source

LEGGI ANCHE: Prima di morire, una signora di 96 anni sciocca tutti col suo grande gesto

Il tutto per raccogliere fondi per la ricerca sulla Mucolipidosi 2, malattia genetica che ha colpito la piccola Lavinia e di cui sono conosciuti solo 5 casi in Italia. Per questo tipo di malattia, non è previsto alcun tipo di medicinale nè di terapia.

L’indignazione della madre della bambina è tale e giustificata. Ascoltate le parole del video che ha postato, e preghiamo affinchè chi ha compiuto questo atto, si ravveda e restituisca, almeno, ciò che ha sottratto.

La svolta nella vicenda

Ma il lieto fine è arrivato. La donazione è di un imprenditore, che ha voluto rimanere anonimo, il quale ha contattato i carabinieri per chiedere di essere da tramite con i volontari dell’Hospice di Padova.

Successivamente, 65 uova di Pasqua sono state fatte pervenire alla Tenenza dei Carabinieri di Mira, in provincia di Venezia, per esser consegnate, proprio, a Federica, per portare avanti la sua raccolta.

LEGGI ANCHE: Venduta all’asta la Lamborghini del papa, il ricavato andrà in beneficenza

Video: Facebook “In cammino per Lavinia”

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it