Roberto Mancini: uno scatto rubato nella sua normalissima quotidianità

La vita dei campioni ce la immaginiamo tutta effetti speciali ed invece anche loro hanno momenti di assoluta normalità, come tutti noi.

mancini
photo web source

Roberto Mancini, Ct della Nazionale Italiana e neo campione europeo, è stato fotografato mentre aspetta in fila fuori ad una salumeria, in attesa di fare la spesa per la sua mamma. Un gesto apparentemente normale che fa trasparire tutta la sua semplicità d’uomo.

Il Ct che fa la spesa

Nella sua Jesi, come un uomo qualunque e non come il Ct di una Nazionale campione d’Europa dopo 50 anni e più, Roberto Mancini è in fila dal salumiere per fare la spesa. Questa è stata la foto che è balzata su tutti i giornali italiani.

Lui è lì, maglietta celeste e occhiali da sole, e aspetta il suo turno per entrare in un piccolo negozio, nel pieno rispetto delle norme anti assembramento. I suoi concittadini non sembrano meravigliati dalla sua presenza anzi. Lo vedono come uno di loro, lì in attesa e, magari, scambiano anche quattro chiacchiere con lui.

Scatti rubati di una tranquilla normalità

Tante le foto della normalità di Mancini nella sua città: dallo scatto al bar con gli amici per un aperitivo, dalla serata in pizzeria, insieme ad un selfie di gruppo con alcuni giovani calciatori, seduti ai tavoli per festeggiare la vittoria in un torneo locale, sino allo scatto con le volontarie della Croce Rossa davanti all’ambulatorio.

Mancini in fila dal salumiere
Mancini in fila dal salumiere – photo web source

L’essere se stesso a Jesi

Scene di una normale quotidianità, solo che ad esserne protagonista è un campione d’Europa. Ma Mancini è lì, a casa sua e non ha bisogno di filtri o altro. Si presenta come è, davanti a coloro che l’hanno visto crescere e iniziare a tirare i primi calci ad un pallone, e poi diventare campione. È la sua Jesi, la sua tranquillità, la sua normalità.

Ed anche fare la spesa alla mamma diventa un gesto di ordinaria normalità, senza troppe luci e clamori.

LEGGI ANCHE: Mancini-Vialli: nel loro abbraccio c’è tutta l’Italia che gioisce commossa

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]