Il rapporto tra Papa Francesco e Medjugorje che i media nascondono

 

Se si seguono i giornali ed i telegiornali sembra che Papa Francesco abbia un rapporto non proprio felice con Medjugorje e con le apparizioni mariane. Ma a differenza di quanto si dice Bergoglio è un grande sostenitore del fenomeno mariano in Bosnia ed è da sempre devoto alla Madonna.

Quello che i media non dicono sull’attuale pontefice lo ha scritto sul proprio diario Suor Emanuelle. La religiosa spiega come le fonti d’informazione cristiane hanno permesso a tutti gli uomini di fede del mondo di conoscere perfettamente le qualità dell’attuale Papa: un uomo di grande fede aperto al dialogo che non ha mai preso una decisione contraria alla volontà di Cristo. Le fonti cristiane di cui parla la suora riferiscono anche dei particolari, sia risalenti al periodo in cui era cardinale che a quello attuale, sul rapporto di Papa Francesco con Medjugorie che contraddicono quanto si dice al giorno d’oggi sui mezzi di stampa.

Innanzi tutto da Arcivescovo di Buenos Aires, Bergoglio ha sempre seguito gli sviluppi delle vicende di Medjugorje ed ha sempre espresso il suo favore a riguardo. Ha accolto Padre Slavko e Padre Danko in Argentina quando tutti si opponevano e ha permesso ad Ivan di istituire degli incontri di preghiera quando il resto del Sud America lo aveva rifiutato.

In uno dei primi incontri avvenuti in Argentina (il 4 marzo) la Madonna è apparsa ad Ivan ed ha pregato a lungo in aramaico, sua lingua originale, per i sacerdoti presenti, poi ha consegnato il seguente messaggio: “Cari figli, oggi vi invito ad aprirvi alla preghiera. Figlioli, vivete in un tempo in cui Dio concede grazie, ma voi non sapete come trarne vantaggio. Vi preoccupate di tutto il resto, tranne della vostra anima e della vostra vita spirituale. Svegliatevi da questo mondo stanco, dal sonno stanco della vostra anima e dite sì a Dio con tutta la forza. Decidetevi per la santità e conversione. Cari figli, io sono con voi e vi invito alla perfezione e la santità della vostra anima e di tutto quello che fate. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.

Inoltre il Santo Padre ha dimostrato in più di un’occasione di essere devoto alla Madonna, a lei si è rivolto il giorno della sua elezione come pontefice ed a lei si rivolge ogni qualvolta deve affrontare un viaggio apostolico, gesti che dimostrano come la benedizione della Beata Vergine sia necessaria per Bergoglio.