Ragazzino bullizzato: un “angelo” interviene e ribalta la situazione

Essere presi di mira dai bulli è una cosa terribile tanto più a scuola, ma qualcuno non ci sta di rimanere a guardare e capovolge la situazione.

bullismo a scuola
photo web source

 

Tanner è un ragazzino che frequenta la scuola, ma qualcuno si prende sempre gioco di lui. Ha subito pesanti attacchi di bullismo, uno dei quali l’ha portato a compiere un gesto di cattivo gusto. Ma un ragazzo più grande ha deciso di aiutarlo in questo modo.

Il ragazzino vittima dei bulli

Ogni giorno, a scuola, è costretto a subire attacchi di bullismo e, questo, rende il suo stare lì una situazione quasi impossibile. Tanner è il protagonista di questa triste vicenda che stiamo per raccontarvi. Una storia brutta e sgradevole ma che, purtroppo, gli è capitata. Ma una cosa è certa: ora Tanner non è più da solo, perché i suoi amici sono accorsi in suo aiuto.

Il gesto sgradevole: le scarpe gettate nel Wc

L’ultimo atto che il ragazzino ha subito, è stato davvero orribile. Un suo coetaneo gli ha intimato di gettare le sue scarpe da ginnastica nel WC della scuola: “La scorsa settimana a scuola a Tanner è stato chiesto da qualcuno di prendere le sue scarpe e di metterle dentro al WC. Questo ha assolutamente spezzato il mio cuore di mamma” – ha denunciato la mamma del ragazzino.

Possibile che nessuno sapeva cosa stesse accadendo a Tanner? Ed invece no: un angelo (è il caso davvero di chiamarlo così) è arrivato in suo soccorso. Saputo ciò che gli era accaduto e il disgustoso scherzo che i bulli avevano giocato a Tanner, un ragazzo più grande della sua stessa scuola ha deciso di fargli una sorpresa.

Un angelo in suo soccorso

Ha comprato un paio di scarpe da ginnastica nuove al più piccolo Tanner e gliele ha portate a casa: “Sarò per sempre grata a questo ragazzo per essere stato lì per Tanner e per aver ricordato a tutti noi cosa significa essere semplicemente una brava persona!” – ha raccontato, commossa, la mamma di Tanner.

Colpito da un gesto così vile ai danni di un ragazzino indifeso, questo ragazzo ha deciso di essergli vicino e solidale con lui, attraverso un piccolo ma importantissimo gesto.

Fonte: guardachevideo

LEGGI ANCHE: Ancora bullismo a scuola: umiliato studente autistico

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]