Quaresima: un’occasione per meditare la Via Crucis con Carlo Acutis

La Quaresima è un periodo durante il quale rafforzare la propria fede, attraverso la preghiera. Anche in compagnia dei nostri amici in Cielo.

via crucis meditata
photo web source

La pratica della Via Crucis in compagnia del Beato Carlo Acutis. Nasce così l’idea nella Diocesi di Cassano all’Jonio, per avvicinare tutti alla preghiera, seguendo l’esempio del giovane, da poco proclamato Beato.

Meditare la Via Crucis con Carlo Acutis

Un opuscolo per meditare la Via Crucis che si accosta alla figura del giovane Carlo Acutis. Questo è ciò che il sacerdote don Michele Munno, presbitero della diocesi di Cassano all’Jonio, ha scritto per questa Quaresima.

Don Michele, legato e devoto al Beato Carlo Acutis dal 2007, ha prodotto questo volume che vede protagoniste le stazioni della Via Crucis, alcuni brani del Vangelo e la vita di Carlo Acutis. “Via caritatis. Via Crucis con il beato Carlo Acutis”, questo il nome dell’opuscolo.

Il volume redatto da un sacerdote

Al suo interno, don Michele percorre le 14 stazioni della Via Crucis, affiancando alla meditazione di queste i brani del Vangelo a episodi di vita e alle parole del giovane.

Nell’Eucaristia, che definiva la mia autostrada per il cielo, Carlo incontra Gesù vivo e vero che, giorno dopo giorno, lo rende sempre più simile a lui, fino a percorrere la sua personale via crucis, soprattutto nella breve malattia.

L’auspicio di don Munno è che l’esempio e l’intercessione del beato Carlo possano spingere, quanti mediteranno la Via Crucis, a percorrere la sua stessa autostrada per raggiungere la stessa meta” – scrive una nota della Diocesi di Cassano, a spiegazione del volume del sacerdote.

LEGGI ANCHE: Carlo Acutis: qualcosa di molto speciale per i giovani di tutto il mondo

La prefazione è stata affidata al Vescovo, Francesco Favino, e, anche, un intervento di Antonia, la mamma di Carlo Acutis.

Fonte: acistampa

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it