Preghiera a San Giuseppe: la potente invocazione di San Francesco di Sales

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:15

San Francesco di Sales ci ha lasciato una preghiera tra le più belle e potenti per rivolgerci al padre terreno di Gesù Cristo.

Cosa c’è di più forte di una invocazione per ottenere una grazia se non quella di recitare una preghiera scritta da un Santo?

Ben poco. Ecco, dunque, questa potente preghiera che possiamo rivolgere ogni giorno a San Giuseppe. Facciamolo insieme ricordando che il mercoledì, secondo il calendario della Santa Chiesa Romana, è il giorno dedicato proprio al papà terreno del nostro Salvatore.

Preghiera a San Giuseppe di San Francesco di Sales

Glorioso San Giuseppe, la cui potenza si estende a tutte le nostre necessità e sai rendere facili le cose più impossibili, rivolgi i tuoi occhi di padre buono ai tuoi figli che ti invocano.
Nelle ansie e nelle pene che ci opprimono, ricorriamo a te con fiducia.
Degnati di prendere sotto la tua paterna protezione le pene che ci sono causa di sofferenza. Amen.

San Francesco di Sales

Chi era San Francesco di Sales

Francesco di Sales visse tra il 1567 ed il 1622 in Francia. Dottore della chiesa, proveniva da una nobile e facoltosa famiglia. Per volere del padre studiò giurisprudenza a Parigi e a Padova ma, successivamente, non poté fare a meno di lasciarsi guidare dalla sua vocazione sacerdotale. E’ stato una grande fonte di ispirazione, in un periodo in cui il calvinismo stavo dilagando ed i suoi tanti scritti servirono, e non poco, a contrastarne la diffusione. Per questo è tutt’ora ritenuto il santo dei giornalisti cattolici.

 

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]