Preghiera di oggi 16 agosto alla Madonna Bianca di Portovenere

L’immagine della Madonna rifulse di una luce soprannaturale, segno della sua materna protezione della città.

Madonna Bianca di Portovenere
photo web source

Un giorno accadde che un uomo di nome Luciano, residente a Portovenere (La Spezia) era inginocchiato davanti ad un’immagine della Madonna, posta all’interno di casa sua.

Il borgo marinaro di Portovenere era in quegli anni tragicamente colpito dalla peste e dall’occupazione francese.

L’immagine rifulge di splendore

Luciano stava chiedendo a Maria di liberarlo dalla sua malattia, che lo teneva costantemente a letto provocandogli grandi sofferenze. Su di una parete vi era poi dipinta un’altra immagine della Vergine Santissima, ma ormai abbandonata e trascurata.

Questa immagine era scrostata, scolorita e annerita. Tutto a un tratto, però, questa seconda immagine si illuminò di una luce celestiale. I suoi contorni tornarono accesi e definiti, mentre i colori apparvero miracolosamente vividi e accesi, come fossero stati ridipinti da poco.

Innanzi a tanta meraviglia di colori splendenti, l’uomo, che era seduto in preghiera e contemplazione, rimase sbalordito e chiamò subito tutti i suoi vicini, che conoscevano bene quell’immagine, che si accorsero del cambiamento straordinario che quell’effige aveva subito.

Capirono subito che si trattava di un’opera miracolosa della Vergine, che voleva manifestare la sua vicinanza a tutti loro. Il dipinto fu collocato nella vicina chiesa di San Lorenzo, per ringraziare la Madonna della fine della pestilenza, che venne attribuita all’intercessione celeste della Vergine.

Così nacque la devozione dei fedeli verso l’immagine della Madonna, i quali la rinominarono Madonna Bianca.

LEGGI ANCHE: Santuario Madonna Bianca di Portovenere: il dipinto miracoloso di Maria

Preghiera alla Madonna Bianca di Portovenere

Mamma celeste, da noi venerata con il titolo di Madonna Bianca da quando, nel lontano 1399, risplendesti in questa immagine, prostrati davanti all’altare, Ti rivolgiamo la nostra preghiera per l’umanità.

O Madonna Bianca, vanto e decoro di Porto Venere, sprona i Tuoi figli alla speranza che conforta nell’angoscia, terge le lacrime, rasserena il tetro orizzonte della nostra travagliata esistenza.

Vergine Santa, nostra Regina e Avvocata, accoglici pietosa facendoci degni di venirTi un giorno a lodare con i Tuoi Santi, per tutti i secoli dei secoli.

Amen.
Ave Maria

Salve Madonna Bianca dolcissima,
prega il Tuo Figlio per noi.

Elisa Pallotta

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]