PREGHIERA PER COMINCIARE BENE LA GIORNATA

 

 

 

Il primo proposito di un buon cristiano è diventare come Cristo.

Conoscerlo a tal punto da poterne comprendere appieno il comportamento, da poterne condividere le intenzioni e le modalità di pensiero e di condotta in ogni circostanza, non è semplice, così come non lo è mettere tutto in pratica.

La carne è debole -si sa,  ma lo è tante volte anche lo spirito, per la maggior parte di noi.

Dovremmo essere sempre capaci di scorgere negli altri il volto di Cristo, di fare con gli altri ciò che faremmo con Gesù, ma -lo sappiamo- è un’impresa che richiede molto impegno, una grande maturità cristiana e soprattutto tanta forza d’animo e fede incrollabile, nonché la difficile dote del saper avvistare le tentazioni distraenti ed evitarle saggiamente.

Se al momento non ci riesce sempre, ci rassicuri e ci conforti di poter tentare, ogni giorno, di migliorare.

Incontriamo tante persone ogni giorno, anche fuori casa, a lavoro … al supermercato, che potrebbero metterci a dura prova. A loro diamo il grande potere di rovinarci spesso le giornate, come usiamo dire.

Consapevoli che il cambiamento più importante nasce dentro di noi e che mai può essere indotto in altri, cerchiamo allora nella preghiera mattutina la fiducia necessaria per iniziare la giornata con un sorriso al cielo e con l’affidamento di ogni nostra azione al Signore.

Che ogni istante sia proficuo e porti a noi e agli altri la serenità propria dei devoti in Cristo e nella Vergine.

Signore, nel silenzio di questo giorno che nasce, vengo a chiederti pace, sapienza e forza.

Oggi voglio guardare il mondo con occhi pieni di amore; essere paziente, comprensivo, umile dolce e buono.

Vedere, dietro le apparenze, i tuoi figli, come tu stesso li vedi, per poter così apprezzare la bontà di ognuno.

Chiudi i miei orecchi alle mormorazioni, custodisci la mia lingua da ogni maldicenza; che in me ci siano solo pensieri che dicano bene.

Voglio essere tanto bene intenzionato e giusto da far sentire la tua presenza a tutti quelli che mi avvicineranno.

Rivestimi della tua bontà, Signore, fa’ che durante questo giorno, io rifletta te. Amen.