Preghiera a Maria, 29 maggio. Ragazza soffre per un grande dolore, inimmaginabile ciò che è accaduto

In provincia di Piacenza c’è una giovane donna che da tanto tempo è afflitta da una grave malattia. È provata ma non perde la sua fede e a un certo punto accade l’inaspettato. 

Fin da piccola soffre per una malattia che l’ha resa sordo muta. Ciò le causa grande dolore. Vorrebbe tanto potersi esprimere e dialogare con le persone! Passano gli anni ma non cambia niente.

Madonna-del-pilastro-di-Gragnano
Preghiera a Maria, 29 maggio. Madonna del pilastro di Gragnano (Photo web source)

Anche se frustrata dalla delusione di non vedere esaudite le sue preghiere la donna non smette di rivolgersi al Signore e all’intercessione di Maria.

Quel 29 maggio la ragazza sordomuta sta pregando devotamente. È stata educata fin da piccola alla preghiera. Ora è una donna umile, provata ma forte allo stesso tempo. Possiede un’immagine della Madonna col Bambino poggiati su un pilastro. La Vergine allatta il bimbo. La tenerezza di questa scena fa alzare dal suo cuore la preghiera per ottenere la guarigione dai suoi mali. La ragazza in cuor suo è grata alla Madonna, la sente presente anche nelle sue sventure. È sicura che prima o poi esaudirà anche le sue suppliche di guarigione.

Il pilastro su cui è raffigurata la Vergine col suo bambino esiste davvero, non distante dal villaggio deve la giovane abita, precisamente lungo la strada che porta alla montagna, appunto detta Via Montanara. Paradossalmente proprio lungo questa strada la Madonna sta per dare un segno inequivocabile.

La guarigione e la costruzione della cappella

Mentre sta pregando, infatti, la Vergine le appare e la ragazza, miracolosamente, ottiene la guarigione dalla sua condizione. Ben presto tutti vengono a conoscenza della notizia, e i cuori di tanti fedeli si riempiono di gioia e commozione per quella grazia che non solo ha curato la giovane dal cuore buono, ma ha manifestato un segno concreto della presenza di Maria tra di loro.

Santuario-Madonna-del-Pilastro-di-Gragnano
Santuario Madonna del Pilastro di Gragnano (Photo web source)

Ben presto attorno al pilastro è eretta una cappella, comunemente chiamata “Cappella dell’apparizione”. Le persone abitualmente si recano in questa cappella, fermandosi ore e ore in preghiera. La continua affluenza di persone esige successivamente il suo ampliamento e da cappella è rinnovata in un magnifico santuario.  Qui attualmente è conservato il dipinto con l’immagine miracolosa.

Preghiera alla Madonna del Pilastro di Gragnano

Sotto la Tua protezione, cerchiamo rifugio, o Santa Madre di Dio non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova liberaci da ogni pericolo o Vergine gloriosa e benedetta. 

Impostazioni privacy