Potente preghiera a Maria che tocca i cuori più duri

Maria ha sofferto indicibili dolori come Madre del Figlio di Dio e Madre dell’umanità, e per questo le viene dato il titolo di “Addolorata”.

Theotokos “Semistrelnaya” o “L’addolcimento dei cuori malvagi”
photo web source

In Russia c’è una devozione particolare alla Madonna Addolorata, che viene chiamata Madonna “Semistrelnaya”, cioè “Madonna che addolcisce i cuori malvagi”. Viene raffigurata con sette spade che puntano sul suo petto, a simboleggiare i sette dolori di Maria Santissima.

Si racconta che da questa immagine, il 3 maggio 1998, stillò olio profumato. Il nell’agosto del 2000 invece, sull’immagine della Vergine apparvero come delle piccole piaghe e sulla spalla sinistra del sangue limpido. Ora l’icona è conservata in una chiesa costruitale nel villaggio di Bachurin, vicino Mosca, ed è venerata in molti Paesi dell’Est Europa, ma anche negli USA e in Australia.

Recitiamo insieme questa preghiera di origine ortodossa, ritradotta e riadattata, per pregare Maria e con Maria che Dio possa sempre proteggerci e convertire i cuori più induriti.

La Preghiera a Maria che addolcisce i cuori più duri

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen 

O Madre di Dio, Maria, che ammorbidisci i cuori malvagi e che con la tua grazia poni fine alle eresie, alla rabbia e alla violenza degli uomini,

o Madre Addolorata, la cui anima fu trafitta dolorosamente nella profezia di Simeone, spargi su di noi le grazie che scaturiscono dal tuo Cuore Immacolato.

Poni fine a tutti i combattimenti spirituali, alla violenza, alle maledizioni, all’invidia, all’ipocrisia, a tutte le malattie fisiche e spirituali.

Aiutaci a vegliare interiormente sempre, a guardare alla Croce, a non rifiutare la Croce.

Riconcilia tutti i tuoi figli tra loro in questo giorno, da questo momento, da quest’ora. Prega per noi tuo Figlio che col suo Spirito Santo porti la pace, la guarigione e la liberazione.

Allontana da noi l’odio, Madre del Salvatore.

Madre Addolorata, in virtù della tua grazie e dei tuoi innumerevoli dolori che, come spade, afflissero il tuo cuore, supplica Gesù, ti preghiamo, di mettere in fuga da noi per sempre il maligno e di allontanare da noi il male che ci causa: con la tua preghiera allevia i nostri dolori.

Grazie alla tua potente intercessione presso Dio, siamo certi che il male non potrà più nuocerci. Maria, Madre Addolorata, Madre che addolcisci i cuori malvagi, sii sempre la nostra potente avvocata presso Dio, sii per noi esempio di virtù nelle parole e nelle opere.
Amen.

LEGGI ANCHE: “Maria mi ha raccontato i suoi dolori”: le rivelazioni a Santa Brigida

Elisa Pallotta

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]