Restituisce il portafoglio trovato per strada, ottiene un lavoro

portafoglio trovato
foto web source

Restituisce il portafoglio trovato per strada, ottiene un lavoro.
Ecco una storia di onestà a lieto fine, grazie alla quale il protagonista ha ottenuto un posto di lavoro, merce davvero rara in quest’epoca.
Un ragazzo del Senegal di 19 anni aveva trovato per strada un portafoglio e non era affatto vuoto! Conteneva, infatti, quasi 500 euro, ma il ragazzo, ospite del Residence Felicioni di Roseto degli Abruzzi, non ha pensato nemmeno per un attimo di appropriarsi di ciò che non era suo: lo ha portato nella caserma dei Carabinieri, perché loro lo aiutassero a ritrovare il proprietario.

Questi, titolare di un’impresa edile della zona, lo aveva smarrito presso la stazione ferroviaria: probabilmente, scendendo dal camion, gli era scivolato dalla tasca.
Sbalordito dal gesto così limpido e retto del ragazzo senegalese, l’imprenditore gli ha offerto prima una ricompensa in denaro, poi un posto di lavoro.

Portafoglio trovato: quanti lo avrebbero restituito?

“Mi sono accorto solo successivamente di aver perso il portafogli e ho sperato che qualcuno lo trovasse per riavere quanto meno i documenti. Dopo un paio d’ore, ho ricevuto la telefonata dei carabinieri della locale stazione che mi avvertivano che era stato ritrovato. Quando sono andato in caserma, ho trovato il ragazzo che lo aveva rinvenuto”.
Per la precisione, il portafoglio conteneva 370 euro in contanti, un assegno di 100 euro, un paio di euro in moneta, carte bancomat e altri documenti.
Ed ecco che le frasi che dicono “essere corretti paga sempre”, “fare del bene è la cosa più soddisfacente, oltre che essere un dovere”, “bisogna evitare di essere egoisti ed approfittatori”, hanno di nuovo un senso, quello che questo ragazzo proveniente dal lontano Senegal (e sicuramente bisognoso) ha ricordato a tutti noi.

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI