Medjugorje: il via ai lavori di ampliamento del Santuario

medjugorje

Come avevamo già annunciato in un altro articolo, si stanno mettendo in atto una serie di procedure per migliorare, strutturalmente parlando, il luogo sacro in cui la Regina della Pace appare a Medjugorje, in Bosnia-Erzegovina.

Il Visitatore Apostolico nominato dalla Santa Sede, Monsignore Henryk Hoser, ha parlato della costruzione di un Santuario molto più grande: “Un argomento importante a favore di Medjugorje sono le statistiche. Vediamo aumentare il numero dei pellegrini da tutto il mondo. Mi sembra che ci siano più persone al mondo che sanno dove si trova Medjugorje, piuttosto che la capitale del Paese”.

Medjugorje: Monsignor Henryk Hoser parla di nuovi lavori

Questo ha dichiarato Monsignore Henryk Hoser che spiega anche che il progetto per i lavori è già nelle mani degli architetti. Più precisamente dice che “Il piano è di estendere lo spazio per le celebrazioni liturgiche, che soddisferanno tutte le condizioni climatiche, sarà fresco durante l’estate e caldo in inverno. Il piazzale aperto, con lo spazio dell’altare esterno, non protegge le persone che partecipano alle celebrazioni liturgiche. Pensiamo anche di costruire una cappella”.

I pellegrini che si recano in visita a Medjugorje, difatti, aumentano di anno in anno e il principale compito di Monsignore Henryk Hoser è proprio quello di assicurarsi che abbiano l’accoglienza adeguata e possano trovare il clima, non solo spirituale, opportuno e adatto, a far comprendere loro quanto a Medjugorje si è vicinissimi al cielo e in che maniera bisogna accogliere i messaggi di Maria Santissima.
E’, dunque, importantissimo per tante persone, specie per coloro che ormai sono un habitué del posto, provvedere alle opportune modifiche delle strutture già esistenti, in modo da renderle più agevoli.

Leggi anche – Il Piano Medjugorje

Antonella Sanicanti