Piero: “Mio figlio ha rischiato di annegare. La Vergine lo ha salvato”

Una giornata di mare poteva trasformarsi in tragedia per la famiglia di Piero Iafrate, che ha rischiato di perdere il figlio tra le onde. L’intervento della Vergine è stato miracoloso.

Vergine

“Mi sento un miracolato”, con queste semplici parole, Piero Iafrate, 49enne direttore della casa di riposo Giampieri di Ponsacco, ha commentato quanto accaduto a lui e alla sua famiglia nel giorno dell’Assunta. Il rischio di perdere il figlio tra le onde del mare è stato altissimo e, in preda alla disperazione, Piero ha invocato la Vergine Maria Assunta. Quel mare, così agitato e così pericoloso, gli ha restituito il piccolo.

Piero e la sua famiglia, come riporta Il Tirreno, erano soliti trascorrere la giornata di Ferragosto ad Arpino, in provincia di Frosinone. Lì, ogni anno, c’è una grande festa in onore dell’Assunta. Quest’anno, però, Piero aveva deciso di trascorrere una giornata giornata al mare, all’insegna della spensieratezza e del divertimento. Padre e figlio, viste le buone condizioni dell’acqua, avevano deciso di farsi il bagno, non sapendo però, che di li a poco, il mare si sarebbe agitato in maniera molto importante.

Piero: “Nella disperazione, ho invocato la Vergine Maria”

Quel mare, che inizialmente sembrava una tavola, ha iniziato ad alzare una serie di onde molto alte. Come riporta la fonte, Piero e suo figlio si trovavano ormai a 50-60 metri dalla riva e la situazione si fece abbastanza difficile. “Mio figlio è sparito nel nulla. Io so nuotare, ma in quelle condizioni non riuscivo neanche a vederlo”. In preda alla disperazione, Piero ha invocato l’aiuto della Vergine Maria Assunta, della quale è un grande devoto.

Il mare glie lo ha restituito

Piero si è “aggrappato”, con tutte le sue forze, all’aiuto che avrebbe potuto offrirgli la Vergine Maria. A pochi istanti da quell’atto di affidamento, “quel maledetto mare”, che si era portato via il bambino tra le onde, glie lo ha restituito: “Me lo sono ritrovato tra le braccia. Per me è stato un miracolo”.

La Madonna a Medjugorje: "il 5 agosto si festeggi ...la mia nascita"
Photo web source

A quel punto, Piero ha avuto la forza di trascinare sé stesso e suo figlio a riva, dove ha ritrovato il resto della famiglia. L’altra figlia era infatti rimasta in spiaggia. Al loro rientro, un grande abbraccio liberatorio e un grande ringraziamento alla Vergine Maria: “Il mio grazie va alla Santissima Maria Assunta“.

Fabio Amicosante

 

 

 

 

 

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]