Papa Francesco spiega: “La voce di Dio alle nostre orecchie”

Cosa ci dice, oggi, Papa Francesco? Il consiglio del Santo Padre di oggi viene ad illuminare le vite di ognuno di noi. Ascoltiamolo.

Papa Francesco consiglio oggi

La meditazione di Papa Francesco ci invita ad ascoltare la voce di Dio che ci parla come se fosse un canto soave per le nostre orecchie.

Papa Francesco: “Dio ci parla”

Papa Francesco, nella sua quotidiana meditazione, ci invita a porgere l’orecchio all’ascolto della voce di Dio: “Dio è per noi come la mamma che ci canta teneramente la ninnananna e non ha paura di sembrare persino ridicolo per quanto ci ama. Per questo ci in guardia dalla tentazione di mercificare la grazia, con una certezza: «Se noi avessimo il coraggio di aprire il nostro cuore a questa tenerezza di Dio, ma quanta libertà spirituale avremmo!».

Il profeta Isaia parla della salvezza, di come Dio salva il suo popolo, e torna su quell’immagine, su quella realtà che è proprio la vicinanza di Dio al suo popolo. Del resto Dio salva facendosi vicino; non salva a distanza: si fa vicino e cammina con il suo popolo». E questa è la salvezza di Dio. È proprio la vicinanza di Dio al suo popolo quello che fa la salvezza”.

La Parola di salvezza

Papa Francesco, inoltre, ci invita ad ascoltare questa vicinanza, a percepirla: “Una vicinanza che progredisce, progredisce, fino a prendere la nostra umanità. Infatti è talmente tanta la vicinanza, che Dio si presenta qui come una mamma, come una mamma che dialoga con il suo bambino: una mamma quando canta la ninnananna al bambino e prende la voce del bambino e si fa piccola come il bambino e parla con il tono del bambino al punto di fare il ridicolo se uno non capisse cosa c’è lì di grande”.

Guardiamo con occhi di fede ed ascoltiamo le parole amorevoli di Dio, che ci parla anche quanto meno ce lo aspettiamo.

Dall’omelia in Santa Marta – 11/12/2014

ROSALIA GIGLIANO

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]