Papa Francesco spiega: questa è la strada che porta alla pace

Cosa ci dice, oggi, Papa Francesco? Il consiglio del Santo Padre di oggi viene ad illuminare le vite di ognuno di noi. Ascoltiamolo.

Papa Francesco consiglio oggi

La meditazione di Papa Francesco ci spiega come trovare la pace interiore, facendoci capire che, dopo ogni sofferenza e pianto, c’è sempre il ritorno alla pace.

Papa Francesco: “La strada della pace”

Papa Francesco porta l’attenzione di ognuno di noi su di un aspetto importante: la ricerca della pace interiore: “Anche Gesù ha pianto. Quando, infatti, fu vicino a Gerusalemme, il Signore alla vista della città pianse. E perché? È Gesù stesso a rispondere: «Se avessi compreso anche tu, in questo giorno, quello che porta alla pace! Ma ora è stato nascosto ai tuoi occhi». Dunque, egli pianse perché Gerusalemme non aveva compreso la strada della pace e aveva scelto la strada delle inimicizie, dell’odio, della guerra”.

Papa Francesco: “Oggi è un mondo di guerre”

Come è possibile che, anche il Signore Gesù, pianga per le sorti del suo popolo? “Oggi Gesù è in cielo, ci guarda. Ma anche oggi Gesù piange, perché noi abbiamo preferito la strada delle guerre, la strada dell’odio, la strada delle inimicizie. Lo si comprende ancora di più ora: il mondo continua a fare la guerra, a fare le guerre. Il mondo non ha compreso la strada della pace”.

Le domande di Papa Francesco sono tante: “Cosa rimane di una guerra, di questa che noi stiamo vivendo adesso? Rimangono rovine, migliaia di bambini senza educazione, tanti morti innocenti: tanti! E tanti soldi nelle tasche dei trafficanti di armi. E una guerra mondiale a pezzi: qui, là, là, dappertutto. E non c’è giustificazione. E Dio piange. Gesù piange”.

La sofferenza del cuore e nell’animo del Santo Padre è percepibile attraverso le sue parole. Riprendendo, anche, le parole di San Giovanni Paolo II: “Mai più la guerra!”, facciamo in modo di non perdere mai la strada della pace.

ROSALIA GIGLIANO

Dall’omelia in Santa Marta – 19/11/2015

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]