Papa Francesco “pregate lo Spirito Santo” così ci ha ricordato all’ Angelus

papa-francesco1

 Papa francesco ci ricorda l’importanza della preghiera allo Spirito Santo, che è il datore dei doni il consolatore perfetto, il Paraclito cioè colui che ci sta accanto e ci sostiene lungo tutto il cammino della nostra vita. Impariamo ad invocarlo, amarlo e ad assecondare tutte le sue ispirazioni.

Lo Spirito Santo è il grande dimenticato nelle nostre preghiere. Noi spesso preghiamo Gesù, preghiamo il Padre, specialmente quando preghiamo Padre Nostro, ma non tanto frequentemente preghiamo lo Spirito Santo. E’ dimenticato… E abbiamo bisogno di chiedere il Suo aiuto, la Sua fortezza, la Sua ispirazione. Così ci ricorda Papa Francesco, nelle parole pronunciate allAngelus in piazza San Pietro

Rispondiamo all’appello del Papa con la Preghiera  allo spirito santo dettata dalla chiesa.

 

SEQUENZA ALLO SANTO SPIRITO.

Vieni, Santo Spirito manda a noi dal cielo un raggio della tua luce. Vieni, padre dei poveri, vieni, datore dei doni, vieni, luce dei cuori. Consolatore perfetto; ospite dolce dell’anima, dolcissimo sollievo. Nella fatica, riposo, nella calura riparo, nel pianto conforto. 0 luce beatissima, invadi nell’intimo il cuore dei tuoi fedeli. Senza la tua forza nulla è nell’uomo, nulla senza colpa. Lava ciò che è sordido, bagna ciò che è arido, sana ciò che sanguina. Piega ciò che è rigido, scalda ciò che è gelido, drizza ciò che è sviato. Dona ai tuoi fedeli che solo in te confidano i tuoi santi doni. Dona virtù e premio, dona morte santa, dona gioia eterna. Amen

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here