“Maria sia il soccorso per tutti i migranti”: la preghiera del Papa all’Angelus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:10

Il Santo Padre ha lanciato un forte monito ed appello, ieri, all’Angelus: “Diamo dignità e sicurezza a chi è rifugiato”

papa francesco
photo Getty Images

Papa Francesco parla dei migranti: “Il mondo sia responsabile verso i migranti, in particolare durante questa pandemia”.

Papa Francesco: “Proteggiamo i migranti”

Le parole di Papa Francesco, durante l’Angelus di ieri mattina, sono risuonate chiare per l’intera Piazza San Pietro: “La crisi provocata dal Coronavirus ha messo in luce l’esigenza di assicurare la necessaria protezione anche alle persone rifugiate, per garantire la loro dignità e sicurezza.

Vi invito a un rinnovato ed efficace impegno di tutti a favore della effettiva protezione di ogni essere umano, in particolare di quanti sono stati costretti a fuggire per situazioni di grave pericolo per loro o per le loro famiglie”.

Giornata Mondiale del Rifugiato: il ricordo di Francesco

Il Santo Padre, ieri, ha ricordato la Giornata Mondiale del Rifugiato, istituita e celebrata proprio il 21 giugno dall’ONU: “Sia a voi che avete responsabilità di governo, che ai semplici cittadini, proteggete e date dignità a chi fugge dalla propria terra in cerca di un futuro migliore. Dopo l’ultimo naufragio al largo della Libia dove, fra le vittime, c’era anche una bambina di soli 5 mesi, non possiamo più restare a guardare”.

papa francesco migranti
photo Getty Images

Papa Francesco: “Nelle litanie, vi sia Maria, soccorso dei migranti”

E, proprio come segno di preghiera e vicinanza, oltre che di sostegno nella preghiera, per i migranti Papa Francesco ha introdotto 3 nuove invocazioni nelle Litanie Lauretane del Santo Rosario. La più importante è proprio “Maria, soccorso dei Migranti”.

Un gesto di attenzione, una preghiera costante, un pensiero fisso quello di Francesco verso gli ultimi e i più poveri. I migranti sono quelli più indifesi e i più colpiti: “Assicuro la mia preghiera costante, sempre per tutti loro” – ha concluso il Pontefice.

ROSALIA GIGLIANO

fonte: lastampa.it

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]