L’intenzione di preghiera di Papa Francesco: “Prego per i cristiani nel mondo” – Video

Papa Francesco, nonostante stia curando il suo raffreddore, non manca di far sentire la sua presenza.

Dopo il videomessaggio per la protezione della Terra, Papa Francesco invita a pregare per la comunità cattolica in Cina e per tutti i cristiani del mondo.

L’intenzione di preghiera di Papa Francesco

Ogni mese Papa Francesco ci espone la sua particolare intenzione di preghiera. Quella del mese di marzo è dedicata a tutti i cattolici sparsi nel mondo e, in particolare, per la comunità cattolica cinese. “Siano superate le divisioni e si perseveri nella fedeltà al Vangelo” – ha detto il Pontefice.

Nel suo videomessaggio, il Santo Padre invita ed esorta la Chiesa cattolica cinese a camminare sui binari tracciati da Cristo: “Guardate avanti con speranza. I cristiani cinesi siano davvero dei buoni cristiani e dei buoni cittadini”.

(Getty Images)

“I cristiani cinesi raggiungano l’unità”

Bergoglio descrive i passi compiuti dalla comunità cinese: dalla Lettera alla Chiesa cinese di Benedetto XVI scritta nel 2007, sino al suo di messaggio (e all’accordo provvisorio per la nomina dei Vescovi) stipulato nel 2018. “I cristiani cinesi devono promuovere il Vangelo, ma senza fare proselitismo, e raggiungere l’unità della comunità cattolica, che è divisa. Preghiamo insieme affinché la Chiesa in Cina perseveri nella fedeltà al Vangelo e cresca nell’unità” – ha concluso il Papa.

Papa Francesco ha, per ogni mese dell’anno, una particolare intenzione di preghiera che si affida, non solo all’Apostolato della Preghiera ed alla Rete mondiale di preghiera del Papa (che si prodiga nella diffusione del suo messaggio), ma a tutti i cristiani del mondo, perché un’unica e sola preghiera universale si elevi a Cristo.

ROSALIA GIGLIANO

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it