Papa Francesco fa una insolita richiesta dal suo letto d’ospedale

La notizia dell’operazione del Pontefice è rimbalzata in poco tempo, su tutti i media mondiali. E molti vogliono sapere delle sue condizioni.

papa francesco
photo web source

Ma Francesco è stato chiaro: non bisogna parlare delle sue condizioni di salute. Perché questa decisione così drastica? Cosa ha spinto il Papa a fare questa scelta?

Le condizioni del Papa

Papa Francesco è stato ricoverato ed operato domenica scorsa e, da allora, il suo decorso post operatorio procede normalmente, con una buona reazione da parte sua. La stampa di tutto il mondo, una volta rimbalzata la notizia del suo ricovero, si è subito precipitata a capire cosa stesse accadendo, ma il Vaticano è stato lapidario: poche parole e comunicati stampa solo a bollettino medico ottenuto.

È in buone condizioni generali, vigile e in respiro spontaneo. Si prevede una degenza di circa 7 giorni salvo complicazioni” – sono le parole del direttore della Sala Stampa Vaticana, Bruni. Ma la stampa non si è fermata. Indaga, cerca di capire perché il Pontefice si sia dovuto sottoporre a questo intervento e se fosse già malato da tempo.

Le preghiere per lui da tutto il mondo

Da un lato c’è chi si domanda ciò, ma dall’altro ci sono i fedeli che, più che interessarsi a cosa è stato sottoposto il Papa, pregano per lui, nella speranza di vederlo, quanto prima, nuovamente in Vaticano e pregare con lui a Piazza San Pietro.

Il Papa: “Parlate delle mie condizioni il meno possibile”

Ma c’è una notizia che fa riflettere: stando a quanto riportato dal quotidiano “Il Messaggero”, sarebbe stato proprio il Santo Padre a “dare ordini” di parlare quanto meno possibile delle sue condizioni di salute e a limitare al massimo le informazioni che lo riguardano.

Al Policlinico “Gemelli”, il Papa è sempre considerato un paziente speciale. Ma sembra alquanto difficile non riuscire a far sapere, anche a chi prega per lui, delle sue condizioni di salute.

Nonostante tutto, la decisione di Francesco va rispettata e noi non possiamo far altro che continuare a pregare per lui perché ritorni al più presto fra di noi.

LEGGI ANCHE: Papa Francesco è stato operato: quali sono le sue condizioni

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it