Papa Francesco fuori da San Pietro per la Domenica della Divina Misericordia

In occasione della Domenica della Divina Misericordia, Papa Francesco celebra in un’altra Chiesa.

papa francesco divina misericordia
photo web source: acistampa.it

Non molto lontano da Piazza San Pietro, Papa Francesco celebrerà la Santa Messa nella Chiesa di Santo Spirito in Sassia.

Papa Francesco: “Celebriamo la Domenica della Divina Misericordia”

Sarà una domenica particolare per Papa Francesco e per l’intero mondo cattolico. Il 19 aprile, ottava di Pasqua, ricorre la domenica della Divina Misericordia e il Santo Padre, come anche i suoi predecessori, la celebrerà in maniera differente.

Non potendo avere la partecipazione materiale dei fedeli, causa i decreti restrittivi in materia di Coronavirus, Francesco si recherà a piedi (a pochi passi dal Vaticano) presso la Chiesa di Santo Spirito in Sassia, dove celebrerà la Santa Messa in forma strettamente privata.

La decisione di celebrare fuori San Pietro è dovuta, anche, ad una particolare ricorrenza. Quest’anno, infatti, ricorrono i 20 anni dall’istituzione della Festa della Divina Misericordia, voluta nell’anno 2000 da Giovanni Paolo II, secondo l’intenzione che Gesù diede a Santa Faustina Kowalska.

Dove seguire la Santa Messa

Papa Francesco, ribadiamo, celebrerà domenica 19 aprile alle ore 11 in forma privata, al termine della quale reciterà il Regina Coeli. Sarà possibile seguire a celebrazioni su TV2000, sui Media Vaticani (Vatican News) e sulle altre piattaforme streaming che seguono le attività di Papa Francesco.

Dopo 25 anni dall’ultima visita di San Giovanni Paolo II, un altro Pontefice torna nel Santuario di Roma dedicato a Gesù Misericordioso. Durante la sua udienza del mercoledì, Francesco ha annunciato la sua visita, anche con una particolare preghiera: “Preghiamo Gesù Misericordioso per la Chiesa e per tutta l’umanità, specialmente per coloro che soffrono in questo tempo difficile. Cristo Risorto ravvivi in noi la speranza e lo spirito di fede”.

Papa Francesco e il legame con la Divina Misericordia

Un legame costante tra i Papi e la Divina Misericordia. Non dimentichiamo che Papa Francesco, con l’istituzione del Giubileo Straordinario della Misericordia (dall’8 dicembre 2015 al 20 novembre 2016) ha voluto porre l’attenzione su come il mondo tutto abbia un bisogno costante della forza della Divina Misericordia.

Divina Misericordia - pensiero di oggi

Non per altro, il primo Angelus del suo Pontificato, Papa Francesco lo incentrò proprio sulla Misericordia di Dio: “Il volto di Dio è quello di un padre misericordioso, che sempre ha pazienza. Avete pensato voi alla pazienza di Dio, la pazienza che lui ha con ciascuno di noi? Quella è la sua misericordia”.

ROSALIA GIGLIANO

Fonte: vaticannews.it

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]