Papa Francesco spiega: “Dio è sempre compassionevole”

Cosa ci dice, oggi, Papa Francesco? Il consiglio del Santo Padre di oggi viene ad illuminare le vite di ognuno di noi. Ascoltiamolo.

Papa Francesco consiglio oggi

La meditazione di Papa Francesco ci invita a guardare a Dio con occhi d’amore: il suo ascoltarci è sempre vivo e presente.

Papa Francesco: “La preghiera a Dio”

Papa Francesco, quest’oggi, ci fa porre la nostra attenzione sulla vera preghiera a Dio, affinchè non diventi un “braccio di ferro” con il Padre. “Pregare sul serio significa fare persino a braccio di ferro con Dio o anche balbettare: l’importate è che non si faccia come i pappagalli cavandosela con due paroline da niente. E ce la metto tutta”.

Ma come deve essere la vera preghiera? “La preghiera di intercessione, come Mosè ha fatto per il popolo d’Israele. Mosè allora supplicò il Signore, suo Dio, e disse: “Perché, Signore, si accenderà la tua ira contro il tuo popolo, che hai fatto uscire dalla terra d’Egitto? Perché dovranno dire gli Egiziani: Con malizia li ha fatti uscire, per farli perire tra le montagne e farli sparire dalla terra? Desisti Signore dall’ardore della tua ira e abbandona il proposito di fare del male al tuo popolo”.

Come pregava Mosè?

Dunque Mosè, incomincia a persuadere Dio, con una mitezza, ma anche fermezza: “Ricordati Signore di Abramo, di Isacco, di Israele, tuoi servi, ai quali hai giurato: Renderò la vostra posterità numerosa come le stelle del cielo, e tutta questa terra, di cui ho parlato”. E così ricorda a Dio le sue promesse, come se dicesse “ma, Signore, non fare brutta figura, tu hai fatto tutto questo”. È una preghiera di intercessione”.

Papa Francesco: “Il coraggio della preghiera”

Ci sono nella Bibbia tanti esempi di preghiera di intercessione, con altrettante modalità. È vero, ci vuole coraggio per pregare così, perché nella preghiera si deve avere coraggio. La gente, nel parlato comune, usa un’espressione che a me dice tanto, quando vuole arrivare a qualcosa: “Ce la metto tutta”. Nella preghiera di intercessione questo vale pure: “Ce la metto tutta”. Il coraggio di andare avanti. Ma forse può venire il dubbio: “Ma io faccio questo, ma come so che il Signore mi ascolta?” Noi abbiamo una sicurezza: Gesù. Lui è il grande intercessore. Lui è asceso al Cielo, è davanti al Padre ad intercedere per noi. Lui fa la preghiera di intercessione continuamente”.

Papa Francesco ci invita a non avere paura di pregare, perché Dio ci ascolta e ci guida in ogni nostra necessità.

ROSALIA GIGLIANO

Dall’omelia in Santa Marta – 4/4/2019

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]