Medjugorje: la profezia sull’attacco alla Famiglia. Dal Pala Desio l’aiuto al Congresso di Verona

Cosa unisce il Congresso Mondiale di Verona e l’Evento Nazionale di preghiera a Desio?

La difesa della famiglia, della vita, della verità.

Medjugorje Verona profezia famiglia

Non può non colpire la particolare coincidenza, o meglio sarebbe chiamarla “dioincidenza” di due eventi che si terranno domenica 31 Marzo.

A Verona va in scena la marcia del Congresso Mondiale per le Famiglie. A Desio l’evento nazionale “Maria ci chiama ad una nuova vita”. Il primo è l’atto conclusivo dell’evento che tante polemiche ha sollevato ed a cui è prevista la partecipazione di famiglie provenienti da tutta Italia. Il secondo una manifestazione di preghiera a cui ogni anno presenziano migliaia di fedeli organizzato dalla onlus “Mir i Dobro”.

Dio è un grande regista

Solo un grande regista qual’è Dio, il migliore in assoluto(!), poteva riuscire a combinare due eventi di tale portata.
Da una parte, a Verona, si affrontano i temi importanti che riguardano i diritti dei bambini, crescita e crisi demografica, la donna nella storia, salute e dignità della donna, tutela giuridica della Vita e della Famiglia. Dall’altra, a Desio, un vero e proprio concentrato di preghiera, adorazione e celebrazione eucaristica nel nome della Regina della Famiglia.
Un vera provvidenza a sostegno spirituale del Congresso Mondiale delle Famiglie, orchestrata ad arte dall’Alto, in perfetta sinergia e comunione di intenti.

Nei messaggi di Medjugorje la profezia sugli attacchi alla famiglia

Sono innumerevoli i messaggi in cui la Vergine Maria parla dei pericoli che incorrono le famiglie di oggi e con amore materno rivolge appelli accorati alla preghiera per contrastare tutti i tentativi di distruggerla. Questo quello straordinario lascato al veggente Ivan.

Medjugorje: Messaggio del 20 maggio 2011 a Ivan

“Cari figli, oggi più che mai desidero invitarvi alla preghiera. Cari figli, satana desidera distruggere le famiglie di oggi, perciò desidero invitarvi al rinnovamento della preghiera famigliare. Pregate, cari figli, nelle famiglie, con i vostri figli, non permettete l’accesso a satana. Grazie, cari figli, perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata”

Non stupisce quindi, assistere ai continui e infimi attacchi contro la manifestazione a Verona che vuole semplicemente difendere la famiglia. Come lo stesso Papa Francesco ha affermato nel suo recente discorso a Loreto:
“La famiglia è fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna assume un’importanza e una missione essenziale. È necessario riscoprire il disegno tracciato da Dio per la famiglia, per ribadirne la grandezza e l’indissolubilità a servizio della vita e della società.

Una verità che ha scatenato reazioni e crisi isteriche al limite del ridicolo, accuse senza alcun fondamento e spesso frutto di ignoranza.

Cos’è l’associazione “Mir i Dobro”

Una storica associazione il cui nome croato significa “Pace e Bene”. Mir i Dobro è legata da sempre alla spiritualità di Medjugorje, dove fin dai primissimi anni delle apparizioni, la Madonna ha richiamato l’attenzione sulla crisi della famiglia e sull’urgenza di pregare per e nelle famiglie. Anche per questo la Vergine, in quel luogo è invocata come Regina della Pace e della Famiglia.

Simona Amabene

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]