Padre Pio: lo strano miracolo del sacchetto salva una persona a lui cara

Il prodigio poco noto, è avvenuto quando Padre Pio era ancora molto giovane. Perciò è ritenuto uno dei primissimi miracoli operati dai Santo Frate di Pietrelcina quuando era in vita.

Padre Pio invitava, tutti coloro che ricevevano una grazia, a ringraziare sempre Dio. Abbiamo deciso di raccontare uno dei prodigi avvenuto per sua intercessione.

padre pio da giovane
il giovane Padre Pio – photo web source

I miracoli di Padre Pio

La vita di Padre Pio è stata segnata da prove e sofferenze, ma anche dalla piena presenza di Dio e della Vergine Maria. Tantissimi sono stati i fedeli che, nel corso degli anni, si sono rivolti a lui per consigli spirituali, per una parola di conforto, per chiedere una grazia. Ed il Santo Frate mai a questi si è sottratto.

Tanti sono i miracoli, in vita e dopo la sua morte, che Padre Pio ha fatto e continua a fare. E, ad ogni miracolo ottenuto, c’era sempre un insegnamento e, il Santo Frate di Pietrelcina, invitava sempre (chi lo riceveva) a ringraziare il Signore.

1908: il primo miracolo del Santo Frate

Per questo motivo, abbiamo deciso di raccontarli. Uno di questi miracoli è avvenuto nel 1908, quando Padre Pio era ancora molto giovane. Infatti è definito uno dei primi miracoli del Santo Frate.

Fra Pio si trovava nel convento di Montefusco. Un giorno decise di andare a raccogliere delle castagne da donare a sua zia Daria di Pietrelcina, sempre molto affettuosa nei suoi confronti. Le raccolse, le mise in un sacchetto e gliele portò.

Il dono delle castagne alla zia e il sacchetto messo da parte

La zia accolse Fra Pio e il suo dono, mangiò le castagne e conservò, come ricordo, il sacchetto. Qualche giorno dopo, la zia, stava rovistando in un cassetto dove suo marito custodiva della polvere da sparo. All’improvviso, una scintilla e una lampa di fuoco fece esplodere il cassetto, investendo la donna in pieno viso.

Le ustioni sul volto e il miracolo che avviene

Il dolore era così forte che la zia di fra Pio iniziò ad urlare. Prese, per disperazione, il sacchetto (conservato per ricordo), delle castagne che aveva nel comò, e se lo pose sul viso, nel vano tentativo di dare sollievo al dolore da ustioni.

Il dolore scomparve di botto e, sul viso, non le rimase alcun segno di bruciatura o ustione.

Da lontano, Dio aveva intercesso tramite un piccolo e semplice dono di fra Pio, per quella donna.

Fonte: padrepiodapietrelcina

LEGGI ANCHE: Padre Pio legge nel cuore di una donna quello che nessuno poteva conoscere – VIDEO

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]