Oggi 8 luglio preghiamo Santi Aquila e Priscilla, gli sposi discepoli di San Paolo

Erano sposati e discepoli di San Paolo, ferventi collaboratori per la causa della diffusione del Vangelo e mai si allontanarono fra loro.

santi aquila e priscilla
photo web source

Una vita insieme, in movimento, con lo sguardo fisso a Cristo. È il dinamismo della fede e della loro testimonianza a colpire dei coniugi Aquila e Priscilla, fedeli discepoli di Paolo di Tarso.

8 luglio: Aquila e Priscilla, una vita insieme a Cristo

In questo ottavo giorno del mese di luglio, la chiesa venera i Santi Aquila e Priscilla. Amici stretti di Paolo di Tarso, i pochi dati che li riguardano ci giungono dagli elogi che di loro ha tessuto lo stesso Paolo negli Atti e nell’epistolario.

Aquila è un ebreo, immigrato a Roma, conosce, si innamora e sposa una donna romana, Priscilla. Insieme avviano una fabbrica di tende, insieme si convertono al cristianesimo. Nella città eterna non possono restare a lungo: l’editto promulgato dall’imperatore Claudio nel 49 prevede l’espulsione di tutti i giudei.

Si trasferiscono a Corinto. Qui incontrano Paolo, lo ospitano in casa e lo fanno lavorare con loro. L’amicizia radicata in Gesù non si interrompe neanche quando Paolo decide di far ritorno in Siria.

Aquila e Priscilla lo aiutano nella formazione dei nuovi convertiti. Cessato il divieto imperiale riguardante l’espulsione dei Giudei, Aquila e Priscilla tornano a Roma sempre protesi nello slancio missionario e nella testimonianza del Risorto. Non si conosce nulla di preciso circa la morte dei due.

La preghiera ai Santi Aquila e Priscilla

Ti ringraziamo Signore per gli amici dell’Apostolo Paolo:

Aquila e Priscilla sono stati una coppia che ha dato tutto a Te

e che si è interamente consacrata alla diffusione del Tuo Vangelo.

Pur mantenendo le loro responsabilità professionali,

hanno aperto la loro casa a tutte le persone desiderose

di conoscere il Signore Gesù.

La nostra generazione è avida di vedere

la testimonianza pratica di uomini e di donne,

di coppie e famiglie che vivono il Vangelo;

Aiutaci Signore nelle nostre giornate;

facci capire che possiamo essere la prova che

vivere le nostre giornate, le nostre azioni secondo la Tua Parola,

trasforma l’esistenza e dà la vera felicità.

 

Fonte: santiebeati

LEGGI ANCHE: Il Papa conferma il miracolo di Carmen, dei coniugi Martin

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]