Oggi 5 settembre preghiamo Santa Teresa di Calcutta, la Santa dei poveri

Colmò la sua sete di Cristo con la sua immensa carità verso i fratelli più poveri, in particolare in India, donando loro tutta se stessa.

madre teresa di calcutta

Madre Teresa istituì le Congregazioni delle Missionarie e dei Missionari della Carità al pieno servizio dei malati e dei diseredati. Accolse tutti coloro che a lei chiedevano aiuto, senza mai abbandonare nessuno.

5 settembre: Teresa, la Madre dei poveri e degli abbandonati

In questo quinto giorno del mese di settembre, la chiesa venera Santa Teresa di Calcutta. A 18 anni decise di diventare suora missionaria ed entrò nella Congregazione delle Suore Missionarie di Nostra Signora di Loreto.

Nel 1929 giunse in India. Nel 1931 emise i primi voti, prendendo il nuovo nome di suor Maria Teresa del Bambin Gesù e, per circa vent’anni, insegnò nella zona orientale di Calcutta.

La chiamata nella chiamata

Fu nel 1946 che avvertì un’altra chiamata: Dio voleva che fondasse una nuova congregazione. Il 16 agosto 1948 uscì dal collegio per condividere la vita dei più poveri tra i poveri.

Il suo nome è diventato sinonimo di carità sincera, vissuta direttamente e insegnata a tutti. Dal primo gruppo di giovani che la seguirono sorse la congregazione delle Missionarie della Carità, poi espanse in quasi tutto il mondo. Morì a Calcutta il 5 settembre 1997.

È stata beatificata da San Giovanni Paolo II il 19 ottobre 2003 ed infine canonizzata da Papa Francesco domenica 4 settembre 2016.

La preghiera a Santa Teresa di Calcutta da recitare oggi

Madre Teresa degli ultimi!

Il tuo passo veloce è andato sempre

verso i più deboli e i più abbandonati

per contestare in silenzio coloro che sono

ricchi di potere e di egoismo:

l’acqua dell’ultima cena

è passata nelle tue mani instancabili

indicando a tutti coraggiosamente

la strada della vera grandezza.

 

Madre Teresa di Gesù!

tu hai sentito il grido di Gesù

nel grido degli affamati del mondo

e hai curato il corpo di cristo

nel corpo piagato dei lebbrosi.

Madre Teresa, prega affinchè diventiamo

umili e puri di cuore come Maria

per accogliere nel nostro cuore

l’amore che rende felici.

Amen

+ Card. Angelo Comastri

 

LEGGI ANCHE: Madre Teresa di Calcutta è stata proclamata santa

ROSALIA GIGLIANO

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]