Oggi 30 ottobre preghiamo San Germano di Capua: libera un’anima dal Purgatorio

Vescovo molto amato all’interno della sua Diocesi, tanto da far si che San Gregorio Magno ne parli, anche, nella sua opera “I Dialoghi”. Si racconta, inoltre, che abbia liberato anche alcune anime dal Purgatorio.

Ha cercato di risolvere, a Costantinopoli, alcuni scismi provocati da papi, poi scomunicati.

san germano

 

30 ottobre: Germano, Vescovo e guida

In questo trentesimo giorno del mese di ottobre, la chiesa venera San Germano di Capua. Nato da una famiglia agiata, dopo la morte del padre si spoglia di tutti i suoi beni per darli ai poveri. Diviene vescovo di Capua nel 516, ed è amico di San Benedetto.

Il “Liber Pontificalis” lo menziona come uno dei legati mandati nel 519 dal Papa Ormisda a Costantinopoli per cercare di risolvere lo scisma del patriarca Acacio.

La liberazione dell’anima

Le notizie che abbiamo di San Germano provengono dai Dialoghi di San Gregorio Magno: in essi sono riportati alcuni episodi della vita di Germano.

Come l’episodio della liberazione dal Purgatorio del diacono Pascasio, che gli si era presentato come il custode della sorgente delle acque termali di Agnano dove Germano era andato a curarsi. Narra ancora Gregorio che, alla morte di Germano, san Benedetto vede che gli angeli portavano in cielo la sua anima.

Alla sua morte, Germano è stato sepolto a Capua nella chiesa di Santo Stefano.

LEGGI ANCHE: San Germano, il Santo di oggi 28 maggio: Vescovo di Parigi

La preghiera a San Germano di Capua da recitare oggi

Glorioso San Germano di Capua oggi ti eleggo

a mio speciale patrono:

sostieni in me la Speranza,

confermami nella Fede,

rendimi forte nella Virtù.

Aiutami nella lotta spirituale,

ottienimi da Dio tutte le Grazie

che mi sono più necessarie

ed i meriti per conseguire con te

la Gloria Eterna,

Amen

LEGGI ANCHE: San Germano di Capua, il Santo di oggi 30 ottobre: offrì i suoi beni ai poveri

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it