Oggi 29 ottobre preghiamo la Beata Chiara Luce Badano, la giovane sposa di Cristo

Una malattia l’ha strappata alla sua adolescenza che viveva come tutti i ragazzi, ma senza allontanare mai lo sguardo da Cristo. Appartenente al movimento dei Focolari, muore poco prima di compiere 19 anni.

Un osteosarcoma se la portata via troppo presto. La Chiesa la dichiarata Beata nel 2010.

chiara luce badano
photo web source

29 ottobre: Chiara, dona la sua vita per Cristo

In questo ventinovesimo giorno del mese di ottobre, la chiesa venera la Beata Chiara Luce Badano. Cresce a Sassello dove conosce il movimento dei focolari nel 1980. Si impegna come attivista di tale gruppo ad Albisola e Genova divenendo una Gen 3 e occupandosi di bambini e anziani. Inizia anche una fitta corrispondenza con la leader e fondatrice dei Focolari, Chiara Lubich.

Durante una partita di tennis avverte infatti un forte dolore alla spalla e a febbraio 1989 le viene diagnosticato un osteosarcoma con metastasi.

L’inizio della malattia

Durante il ricovero continua a seguire le attività dei focolarini: dona i suoi risparmi a un amico in partenza per una missione nel Benin e realizza lavori a mano da vendere per beneficenza. Oramai malata terminale nonostante gli interventi, trascorre gli ultimi mesi di vita a casa a Sassello fino alla morte sopraggiunta il 7 ottobre.

Già da due mesi aveva dato disposizioni per le sue esequie, chiedendo di essere deposta nel feretro indossando un abito bianco da sposa, considerando il momento del suo trapasso il matrimonio con Gesù.

La sua memoria liturgica è stata fissata al 29 ottobre, giorno del suo compleanno.

LEGGI ANCHE: Preghiera alla Beata Chiara Luce per chiedere una Grazia

La preghiera alla Beata Chiara Luce Badano da recitare oggi

O Padre, sorgente di ogni bene,

ti rendiamo grazie per l’ammirevole

testimonianza della Beata Chiara Badano.

Animata dalla grazia dello Spirito Santo

e guidata dall’esempio luminoso di Gesù,

ha creduto fermamente nel tuo immenso amore,

decisa a ricambiarlo con tutte le forze,

abbandonandosi con piena fiducia alla tua paterna volontà.

Ti preghiamo umilmente:

concedi anche a noi il dono di vivere con te e per te,

mentre osiamo chiederti, se rientra nel tuo volere,

la grazia… (esporre)

per i meriti di Cristo, nostro Signore.

Amen

LEGGI ANCHE: Il 29 ottobre 1971 nasceva Chiara ‘Luce’ Badano, beata dal 2010

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it