Novena al Curato d’Ars – ottavo giorno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:43

Dedicò la sua intera vita alla conversione degli abitanti di un paesino francese chiamato Ars-sur-Formans, per questo San Giovanni Maria Vianney è definito anche il Curato d’Ars.

Curato d'Ars
Curato d’Ars – photo web source

E quel paesino aveva davvero bisogno di conoscere Dio, immerso com’era nella corruzione e nella trasgressione. La dolcezza e la costanza del Curato d’Ars dimostrarono l’amore e la vicinanza di Dio. Gli abitanti di Ars tornarono alla fede, uno dopo l’altro, coinvolgendo la gente dei paesi limitrofi.

San Giovanni Maria Vianney era riuscito nella sua missione, lui che aveva avuto moltissimi problemi ad “imparare” per diventare sacerdote; che si definiva “Sono come gli zeri, valgo soltanto se vicino ad altre cifre”; che amava ogni peccatore, detestandone il peccato; che aveva recitato, per tutta la vita, ad ogni rintocco dell’ora, un’Ave. Le sue parole, ancora oggi, mostrano un sacerdote che ama i fedeli e che altro scopo non ha, se non quello di convertirli. Quanto, anche oggi, avremmo bisogno di lui nelle nostre città, nelle nostre parrocchie!

Le parole di San Giovanni Maria Vianney

San Giovanni Maria Vianney pregava: “Ti amo, o mio Dio infinitamente buono, e temo l’Inferno soltanto perché non si avrà mai la dolce consolazione di amarti”. E diceva: “Se qualcuno vi dicesse: «Vorrei volentieri diventar ricco, cosa devo fare?», gli rispondereste: «Bisogna lavorare». Ebbene, per andare in cielo, bisogna soffrire. Non bisogna mai guardare da dove vengono le croci: vengono da Dio. E’ sempre Dio che ci da questo mezzo per provargli il nostro amore. La croce è il libro più sapiente che si possa leggere. Coloro che non conoscono questo libro sono ignoranti, anche se conoscono tutti gli altri libri”.

Novena al Santo Curato d’Ars – ottavo giorno

La devozione mariana

San Giovanni Maria Vianney, tu hai avuto una tenera devozione verso la Vergine Maria che chiamavi “la porta del cielo”. Tu hai voluto che essa fosse presente al di sopra di ogni ingresso della tua Chiesa, come un invito ad affidarsi a lei, per meglio raggiungere il Cristo. Tu le hai consacrato la tua parrocchia e tutto il tuo operato con un amore filiale ed una fiducia totale.

Santo Curato d’Ars, aiutami a pregare e ad amare Maria, la Madre mia. Che io sappia affidarmi a lei, alla sua tenera protezione, come un bambino. Sotto il suo sguardo e la sua protezione, io sia condotto verso il Signore, il suo Figlio amato. Per le sue preghiere, io conservi la purezza e la gioia. E grazie alla sua intercessione, ed alla tua, io possa sempre dire di si alla volontà di Dio.

San Giovanni Maria Vianney
San Giovanni Maria Vianney – photo web source

Santo Curato d’Ars, io ho fiducia nella tua intercessione. Prega ed intercedi per me, specialmente durante questa Novena che recito per (…). Pater, Ave, Gloria.

Antonella Sanicanti

 

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]