Novena allo Spirito Santo in preparazione alla Pentecoste – 1° giorno: 14 maggio

In attesa della Pentecoste, uniamoci in preghiera chiedendo a Dio di donarci il Suo Spirito consolatore, che resti sempre con noi

Spirito Santo
photo web source

La Pentecoste fu il momento solenne in cui lo Spirito Santo discese su Maria e gli apostoli riuniti nel cenacolo, donando loro quella forza che rese gli apostoli capaci di portare l’annuncio del Vangelo e il coraggio dello zelo cristiano.

Per prepararci a questa data, preghiamo insieme questa novena chiedendo a Dio che discenda su di noi col suo Spirito di verità e di amore, portando i suoi doni e i suoi frutti di grazia in noi.

“Il primo dono di ogni esistenza cristiana è lo Spirito Santo. Non è uno dei tanti doni, ma il Dono fondamentale. Lo Spirito è il dono che Gesù aveva promesso di inviarci. Senza lo Spirito non c’è relazione con Cristo e con il Padre. Perché lo Spirito apre il nostro cuore alla presenza di Dio e lo attira in quel “vortice” di amore che è il cuore stesso di Dio” (Papa Francesco, udienza del 17 marzo 2021)

Novena allo Spirito Santo

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Sequenza allo Spirito Santo

Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal cielo
un raggio della tua luce.

Vieni, padre dei poveri,
vieni, datore dei doni,
vieni luce dei cuori.

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell’anima,
dolcissimo sollievo.

Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo
nel pianto, conforto.

O luce beatissima,
invadi nell’intimo
il cuore dei tuoi fedeli.

Senza la tua forza,
nulla è nell’uomo,
nulla senza colpa.

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.

Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelidio,
drizza ciò che è sviato.

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.

Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.
Amen.

Credo (Simbolo Apostolico)

Io credo in Dio, Padre onnipotente,
Creatore del cielo e della terra.
E in Gesù Cristo, Suo unico Figlio, nostro Signore,
il quale fu concepito di Spirito Santo,
nacque da Maria Vergine,
patì sotto Ponzio Pilato,
fu crocifisso,
morì e fu sepolto; discese agli inferi;
il terzo giorno risuscitò da morte;
salì al cielo,
siede alla destra di Dio Padre onnipotente:
di là verrà a giudicare i vivi e i morti.

Credo nello Spirito Santo,
la santa Chiesa cattolica,
la comunione dei santi,
la remissione dei peccati,
la risurrezione della carne,
la vita eterna.
Amen.

Vieni e rimani in me, Spirito Santo!
Infiammami con il tuo fuoco, Spirito Santo!
Agisci in me, Spirito Santo!

Gloria al Padre

Gesù, insieme agli apostoli ti prego di donare il tuo Spirito Santo e di effondere su di noi l’abbondanza della tua Grazia. Nella prima Pentecoste la Madonna e gli Apostoli erano riuniti nel Cenacolo e pregavano con insistenza aspettando la tua promessa. E tu, fedele alle tue promesse, hai mandato lo Spirito Santo su di loro.
Grazie, o Maria, Perché tu preghi con me e mi inviti a perseverare nella preghiera.

Ripetere in silenzio:
Gesù, ti prego con Maria, mandaci il tuo Santo Spirito!
Gloria al Padre

Gesù, donami lo Spirito d’amore perché io possa amare come hai amato Tu, senza condizioni e senza limiti. So che nell’ultimo giorno mi chiederai: “Mi hai amato? Mi hai riconosciuto negli altri?” Gesù, forse non mi rendo neanche conto di quanto il mio modo di amare sia diverso dal Tuo. Perciò ti prego:

Ripetere in silenzio:
Gesù, effondi nel mio cuore lo Spirito d’Amore!
Gloria al Padre

Gesù, donami lo Spirito di sapienza e di scienza. Mandami quello stesso Spirito che ha ispirato i Profeti, gli Apostoli, e tutti i semplici fedeli che sempre e ovunque ti hanno annunciato, lodato e glorificato. Gesù, concedimi lo Spirito di sapienza, poiché io possa riconoscere la Tua voce, seguire la Tua strada e realizzare i Tuoi progetti. Manda lo Spirito di sapienza a tutti i genitori, perché possano educare saggiamente i propri figli. Manda il Tuo Spirito di sapienza agli educatori, ai politici, agli imprenditori, ai lavoratori, a tutti noi.

Ripetere in silenzio:
Gesù, donami lo Spirito di sapienza e di scienza!
Gloria al Padre

Gesù, donami lo Spirito di fortezza e di forza: Tu sai Gesù che facilmente cado e ricado nel peccato! Facilmente cedo alle tentazioni, facilmente mi lascio scappare l’occasione per fare del bene, per aiutare gli altri, per amare, per perdonare.

Dona lo Spirito di fortezza a tutti i coniugi, perché possano rimanere sempre uniti nell’amore e fedeli alla famiglia. Concedi lo Spirito di fortezza a tutti i giovani, perché possano resistere alle seduzioni del male e superare tutti gli ostacoli che si oppongono alla Tua sequela, Gesù! Concedi lo Spirito di forza ai malati e agli infermi, ai depressi e a tutti coloro che hanno perso il senso del proprio vivere.

Ripetere in silenzio:
Gesù, donami lo Spirito di fortezza e rafforza tutti i deboli!
Gloria al Padre

Gesù, donami lo Spirito di consiglio e di discernimento. C’è tanta confusione e tanto disordine nel mondo d’oggi! Molti sono disorientati e non sanno distinguere il bene dal male, il vero dal falso. Molti non sanno più dove andare né a chi credere e corrono da maghi, santoni, falsi maestri. Dona lo Spirito di consiglio ai genitori, agli educatori, ai predicatori e ai confessori: donalo a tutti noi perché possiamo sempre scegliere Te e la volontà del Padre.

Ripetere in silenzio:
Gesù, donami lo Spirito di consiglio e di discernimento!
Gloria al Padre

Gesù, dona lo Spirito di pietà e di timore di Dio al mio cuore e al cuore di tutti gli uomini. Siamo diventati duri nel cuore, sordi alla Tua Parola, senza un rapporto vero e sincero con te. Lo Spirito del materialismo, del consumismo e dell’indifferenza religiosa è entrato nella vita di molti, che rimangono attaccati alle cose del mondo e che non trovano tempo per la preghiera.

In molti è entrato lo spirito della bestemmia e dell’ingiuria, lo spirito della menzogna e dell’inganno, lo spirito dell’invidia e della gelosia, lo spirito del disordine e dell’inquietudine, lo spirito della violenza e della distruzione, lo spirito della disobbedienza e della superbia, lo spirito dell’odio e dell’incomunicabilità, lo spirito della pigrizia e dell’incontinenza nel bere e nel mangiare, lo spirito dell’indifferenza e dell’immoralità. Gesù, concedi lo Spirito del timore di Dio, perché possiamo riempirci del rispetto verso Te e verso il Padre, perché possiamo temere di allontanarci dal Tuo amore e dalla Tua strada.

Ripetere in silenzio:
Gesù, donami lo Spirito di pietà e di timore di Dio!
Gloria al Padre

Preghiamo

Concedi, Padre misericordioso, che il tuo divino Spirito ci illumini, ci infiammi, ci purifichi, così che egli possa penetrare in noi con la sua celeste rugiada e riempirci di opere buone. Per i meriti di Gesù, tuo figlio, che vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Amen.

Elisa Pallotta

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it