Novena alla Regina della Pace di Medjugorje. Quinto giorno

Novena alla Regina della Pace di Medjugorje. Quinto giorno
Regina della Pace di Medjugorje

La Novena alla Regina della Pace di Medjugorje, per i prossimi nove giorni, ci offrirà degli spunti di riflessione, sul perché le apparizioni mariane, iniziate il 24 Giugno del 1981, verso le ore 18:00 e ancora in corso, cambiarono le sorti dell’umanità.

Dopo le prime apparizioni, la gente cominciò ad accorrere in quel luogo santo. Quindicimila persone erano arrivate, in breve tempo, da più parti del mondo.
Il parroco del luogo, intanto, Padre Jozo Zovko, iniziava a chiedere conto ai ragazzi, su quello che raccontavano di aver visto.

Ad un certo punto, i veggenti chiesero alla Vergine se poteva palesarsi anche agli altri, perché fosse chiaro che essi non mentivano, ma lei rispose: “Beati coloro che senza vedere crederanno”.

Novena alla Regina della Pace di Medjugorje

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Preghiera alla Regina della Pace:
Madre di Dio e madre nostra Maria, Regina della Pace! Sei venuta in mezzo a noi per guidarci a Dio. Impetra per noi, da lui la grazia, affinché, sul tuo esempio, anche noi possiamo non solo dire: “Avvenga di me secondo la tua Parola”, ma anche metterla in pratica. Nelle tue mani mettiamo le nostre mani, perché attraverso le nostre miserie e difficoltà ci possa accompagnare fino a lui. Per Cristo nostro Signore. Amen.

Segue la recita del Veni Creator Spiritus e dei Misteri Gloriosi.

“Cari figli! Oggi sono felice, anche se nel mio cuore c’è ancora un po’ di tristezza per tutti coloro che hanno iniziato questo cammino e poi lo hanno abbandonato. La mia presenza qua è quindi per guidarvi su un nuovo cammino, un cammino di salvezza. Perciò vi invito, di giorno in giorno, alla conversione; però, se non pregate, non potete dire che vi convertite. Io prego per voi e intercedo per la pace presso Dio, prima nei vostri cuori, e poi anche intorno a voi: che Dio sia la vostra pace. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!” (Messaggio del 25 Giugno 1992).

Seguono le Litanie alla Vergine Maria.

Preghiera finale: Le nostre vite sono nelle tue mani, Signore. Tu solamente sai quello di cui abbiamo bisogno per la nostra salvezza. Grazie perché qui a Medugorje, già da 20 anni, tua Madre è venuta proprio per condurci su una nuova strada, la strada della salvezza.
Benedici e rafforza tutti coloro che in questo luogo hanno intrapreso questo cammino di conversione e di preghiera. Rafforza la loro fede, speranza e carità, affinché non tradiscano mai la loro alleanza con Te. Amen.

Antonella Sanicanti

Preghiera a Maria Madre e Regina della Pace