Novena ai Santi Sposi per chiedere una grazia – Ottavo giorno

Il tempo liturgico è scandito dal susseguirsi di eventi di cui la Chiesa fa memoria e ci rende partecipi. Tra questi, lo Sposalizio di Maria e Giuseppe che viene ricordato il 23 gennaio. 

Santi Sposi, Maria e Giuseppe
photo web source

Questa festa risale al 1400 ed è nata come espressione della fede del popolo di Dio, che ha visto in questo matrimonio, un evento fondamentale nella storia della Salvezza.

Siamo arrivati quasi in fondo, ci rivolgiamo con rinnovata fiducia ai Santi Sposi affinché intercedano presso Dio per la grazia che abbiamo a cuore, perché possiamo ottenere ciò che desideriamo, se è per il maggior bene nostro e, o della persona per cui preghiamo.

Novena ai Santi Sposi – Ottavo giorno 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Preghiera

O santi sposi Maria e Giuseppe, venite in nostro aiuto in tutte le nostre necessità spirituali, corporali e temporali; allontanate da noi i pericoli che ci minacciano, soccorreteci con amore nelle difficoltà che incontriamo nella nostra vita quotidiana. Prendete sotto la vostra materna e paterna protezione la nostra vita e quelle delle nostre famiglie. Mostrate la vostra bontà verso coloro che pieni di speranza vi invocano e vogliono restar sempre vostri figli devoti. (Chiedere la grazia che si desidera ottenere) O Maria santissima, o glorioso Patriarca san Giuseppe, aiutateci a glorificare Dio con una vita santa, fedele ai precetti del Vangelo.

Santi Sposi Maria e Giuseppe, pregate per noi e per tutti gli sposi.

Invocazione

O amabilissimi sposi di Nazaret, Maria e Giuseppe, che avete tanto glorificato Dio con la vostra perfetta fedeltà alla sua chiamata, aiutate noi poveri peccatori a corrispondere alle sante ispirazioni dello Spirito Santo che ci vuole fare santi. Voi conoscete molto bene quanto è difficile per noi abbandonare le cose della terra e cercare le cose del cielo e mettere Dio al primo posto nella nostra vita. Abbiamo ancora tanti attaccamenti nel nostro cuore che impediscono alla grazia divina di santificarci. Non siamo ancora morti a noi stessi, ai nostri desideri; non siamo ancora capaci di fare la volontà di Dio così come ci raccomanda il Vangelo. Noi vi supplichiamo con tutto il cuore di aiutarci a rinunciare a noi stessi e a tutto ciò che impedisce al vostro Divin Figlio di dimorare e vivere in noi e in particolare la grazia di (ognuno esprime la grazia che ha a cuore)

Padre Nostro – Ave Maria – Gloria al Padre

Consacrazione ai Santi Sposi

Come Dio Padre, nella sua infinita sapienza e immenso amore, affidò qui in terra il suo Unigenito Figlio Gesù Cristo a te, Maria santissima, e a te, san Giuseppe, sposi della santa Famiglia di Nazareth, così anche noi, divenuti per il battesimo figli di Dio, con umile fede ci affidiamo e consacriamo a voi. Abbiate per noi le stesse premure e tenerezze avute per Gesù. Aiutateci a conoscere, amare e servire Gesù come voi l’avete conosciuto, amato e servito. Otteneteci di amarvi con lo stesso amore con il quale Gesù vi ha amato qui in terra. Proteggete le nostre famiglie. Difendeteci da ogni pericolo e da ogni male. Accrescete la nostra fede. Custoditeci nella fedeltà alla nostra vocazione e alla nostra missione: fateci santi. Al termine di questa vita, accoglieteci con voi in Cielo, dove già regnate con Cristo nella gloria eterna. Amen

Simona Amabene

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it