Novena a Santa Gemma Galgani – Preghiera del primo giorno

La Novena a Santa Gemma Galgani si recita dal 2 al 10 Aprile e ci conduce al giorno della sua Festa che la Chiesa celebra l’11 Aprile.

Novena a Santa Gemma Galgani

Il suo bel viso è esposto in una gigantografia posta all’entrata del Santuario – Monastero a Lucca a lei dedicato. Lì vivono le suore passioniste di clausura.

La vita – 1a parte

Gemma nasce a Camigliano, un grazioso paese della provincia di Lucca. Era nata il 12 marzo 1878, e la famiglia l’aveva accolta con una tale gioia, non provata per la nascita dei tre fratelli che l’avevano preceduta. Già ventiquattr’ore dopo, riceveva il battesimo nella chiesa di Camigliano.

Riguardo al nome da metterle, ci fu un pò di disaccordo tra i genitori e i parenti. In particolare fra la mamma e il cognato, un capitano e medico. Lo zio voleva chiamarla Gemma, ma la madre non voleva saperne. A risolvere la questione intervenne un buon sacerdote, il parroco di Gragnano, al quale la mamma espresse qual era il motivo, un pò ingenuo, che la lasciava titubante.

Temeva infatti che la figlia non potesse andare in Paradiso a causa del fatto che non esistevano sante col nome di Gemma. La risposta del prete, quietò ogni dubbio:”Le gemme sono in Paradiso, speriamo che questa bambina sia una Gemma di Paradiso”. E i fatti dettero presto ragione allo zio.

Novena a Santa Gemma Galgani

Primo giorno – Giovedì 2 Aprile 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O mirabile vergine Santa Gemma, che nella tua vita terrena sei stata, per l’esercizio delle virtù, «gemma preziosissima» agli occhi di Dio che si degnò di arricchirti di rari carismi. E ti onora oggi con prodigi e grazie, degnati dal Cielo dove godi il premio della tua santa vita, di rivolgere uno sguardo benigno a noi che in te confidiamo.

Fa che, a tua imitazione, sappiamo fuggire sempre il peccato e, nel fiducioso abbandono al Padre Celeste, come figli nel Figlio, Gesù nostro Salvatore, ci manteniamo sempre fedeli al Vangelo. Fa che sperimentiamo la potenza della tua intercessione. E donaci conforto nella vita presente e specialmente nel momento della morte, affinché possiamo partecipare con te all’eterna felicità nel Paradiso. Amen.

Santa Gemma Galgani

Recitare un Padre nostro, un’Ave Maria e un Gloria

Santa Gemma Galgani, prega e intercedi per noi. Amen.

Simona Amabene

@Riproduzione riservata 

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it