Maria che scioglie i nodi: Napoli prega per una intera notte

La devozione a Maria che scioglie i nodi a Napoli: l’incendio dei nodi, la notte del 7 dicembre, annuncia la Festività Mariana.

Maria che scioglie i nodi

Un momento di particolare grazia e preghiera quello che si svolgerà a Napoli la notte del 7 dicembre in onore della Vergine che scioglie i nodi.

L’incendio notturno dei nodi

In occasione dell’Anno Giubilare straordinario, concesso dal Santo Padre alla Chiesa Santa Maria Incoronatella a Napoli, per la devozione all’immagine sacra di Maria che scioglie i nodi, un momento di particolare preghiera attende l’intera città.

La sera del 7 dicembre, infatti, l’Incendio notturno dei nodi, apre ufficialmente le celebrazioni per la Festa Liturgica dell’Immacolata Concezione.

Maria che scioglie i nodi: la preghiera di notte

A conclusione del Novenario di preghiera in preparazione alla solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria che scioglie i nodi, sabato 7 dicembre, a partire dalle ore 21, un momento di preghiera anticiperà l’incendio notturno dei nodi.

Alle ore 21 l’Esposizione e l’Adorazione al Santissimo Sacramento; ore 21,45 un momento di preghiera intenso seguito dall’Adorazione comunitaria. A partire dalle ore 22,30 la recita del Santo Rosario, a cui farà seguito la celebrazione della Santa Messa alle ore 23,15. A mezzanotte, l’Incendio dei Nodi preannuncerà la forte richiesta di preghiera da parte di tutti i fedeli, ma anche l’inizio della Festa Liturgica dell’Immacolata dell’8 dicembre.

I bambini pregano Maria

Un incendio che porterà non solo i nodi e le richieste degli adulti. Alle ore 11 del giorno 8 dicembre, dopo la Santa Messa dei bambini, un altro incendio porterà al cielo i nodi dei più piccini: le loro preghiere, le loro piccole sofferenze saranno offerte a Maria, perché possano essere esaudite.

Anche i bambini pregano Maria che scioglie i nodi. Pregare insieme agli adulti è un modo per permettere loro di conoscere ancora di più la Vergine Maria, Madre di tutti noi.

ROSALIA GIGLIANO

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it