“Mmh ha ha ha” e il mondo inneggia a Satana

“Mmh ha ha ha” e il mondo inneggia a Satana
Young Signorino

“Mmh ha ha ha” è gran parte del testo di uno degli ultimi brani, lanciati su YouTube.
A cantarlo -per così dire- è Paolo Caputo, un ragazzo padre di 19 anni di Cesena, che è reduce da un coma, indotto da un overdose di psicofarmaci.

In Web, il ragazzo si presenta come Young Signorino, il traper del momento che dice di essere figlio di Satana.
YouTube -si sa- ha fatto la fortuna di molti rapper e cantanti hip hop, ma del trapper abbiamo sentito ancora parlare poco (noi altri dai trent’anni in su) e pare che sia un genere egocentrico e no sense.

“Mmh ha ha ha” è il titolo del brano di Young Signorino, il primo di successo, accompagnato dalla sua faccia tatuatissima, con impressa la scritta “love everybody”.
Il resto della canzone parla vagamente di droga e di donne e, ovviamente, di psicofarmaci.
E mentre lui ribadisce di essere un figlio di Satana e che anche il suo figlioletto di due anni dovrà riconoscerne il potere, la sua canzone raggiunge 19 milioni di visualizzazioni, in soli tre mesi.

Young Signorino si esibisce anche dal vivo, nei locali, e la rivista Rolling Stone ha già riportato una sua intervista in cui dice: “Secondo me è tutto normale quello che faccio. Solo che il mondo non è ancora pronto”, inoltre da la colpa agli adulti di aver trasformato questo mondo in un luogo non vivibile per le nuove generazioni
Lui vorrebbe un mondo “molto, molto strano”, in cui tutti si adeguino al suo modo di fare e di pensare.
Pare che anche l’ispirazione del nome gli sia venuta, in seguito al coma, che -dice- gli ha cambiato la personalità e gli ha ispirato la sua verità. “Signorino”, infatti, è un termine riferito ad un adulto di 40 anni, sigle, come lui si è sentito al risveglio.

Antonella Sanicanti