Medjugorje: Mirjana spiega i passi da compiere per imboccare il sentiero della santità

Medjugorje: Mirjana spiega i passi da compiere per imboccare il sentiero della santità
Mirijana in Estasi mistica

Che Medjugorje sia un luogo importante per la fede ed i fedeli lo dicono i numeri, quelli riguardanti i pellegrini che ogni anno vanno in quel luogo per ascoltare dal vivo le parole della Madonna attraverso i veggenti e quelli riguardanti i “Frutti” che le apparizioni ed il lavoro della comunità coltivano ogni anno. Tuttavia lo scetticismo riguardo quel luogo è ancora molto diffuso e sono molte le persone che ancora oggi non vedono chiaro ciò che Medjugorje ha da offrire loro e a tutto il mondo. A rispondere alle perplessità delle persone ci pensa Mirjana, la quale in un intervista pubblicata sul blog ‘Medjugorje tutti i giorni’ spiega, non solo cosa significa Medjugorje per lei, ma anche e sopratutto quali sono i passi indicati dalla Regina della Pace per incamminarsi sul sentiero della santità.

La veggente come prima cosa spiega all’intervistatore ed ai lettori cosa ha rappresentato e rappresenta per lei l’essere stata scelta come testimone delle apparizioni: “Per me è un grande dono che mai avrei potuto immaginare sulla terra. Dio mi ha permesso di vedere nostra madre e di ricevere il suo amore: un amore gratuito che tutto dà senza pretendere niente in cambio”. Lo stesso, aggiunge Mirjana, vale per tutta la parrocchia che con devozione assolve al compito affidato dalla Madonna, ovvero quello di dare l’esempio ai fedeli e permettere loro di comprendere l’importanza di una conversione.

Proprio questo compito, non ancora assolto del tutto, sarebbe il motivo che induce la Madonna ad apparire da oltre 30 anni: “Maria aspetta evidentemente che tutti possano conoscere il suo amore”, dice la veggente che poi sulla reale motivazione della durata prolungata delle apparizioni (caso unico nella storia della Chiesa Cattolica) dice: “Noi forse no (conosciamo il motivo), ma Dio sa perché le apparizioni continuano; e io penso che la Madonna sia molto contenta di questa occasione che le è stata data di lavorare sul cuore dei suoi figli affinché scelgano la via del Signore”.

Avendo dato una risposta su quelle che possono essere le motivazioni che inducono la Madonna a continuare a manifestarsi, la veggente si sofferma sulle richieste che la Beata Vergine fa ai veggenti ed ai fedeli per portarli sul sentiero della santità e dice: “Maria vuole che preghiamo, e che lo facciamo con il cuore; cioé che quando lo facciamo sentiamo intimamente tutto quello che diciamo. Vuole che le nostre preghiere non siano ripetitive, con la bocca che pronuncia le parole ed i pensieri che se ne vanno da un’altra parte. Per esempio – spiega Mirjana – se dici il Padre nostro impara a sentire nel tuo cuore che Dio è tuo padre. Maria non chiede tanto, non chiede ciò che non possiamo fare, di cui non siamo capaci”.

Luca Scapatello