Mirjana: “La Madonna ci vuole salvare tutti: ecco come”

Quale comportamento vuole che teniamo la Madonna con i non credenti?

Mirjiana ha spiegato che ci chiede di pregare per loro e di dare il buon esempio.

Mirjana: "La Madonna vuole salvarci tutti, ecco come"

L’obbiettivo dei messaggi mensili a Mirjana

Le apparizioni di Medjugorje sono le più durature della storia. Sebbene in altri momenti storici ed in altre zone del mondo la Madonna ha deciso di manifestarsi per consegnare dei messaggi, ma i come in questo caso il fenomeno è durato così a lungo. I veggenti che hanno avuto l’onore di ricevere i messaggi sono in sei, alcuni di essi ricevono ancora messaggi giornalieri, altri solo occasionali.

Tra questi Mirjana è quella che ha avuto il compito più importante: svelare al mondo i 10 segreti che avrebbero preannunciato un periodo di disgrazie. Al momento non è possibile sapere quando questi segreti verranno svelati, né in cosa consistono, ma pare che la veggente sappia già la data esatta. Il motivo delle apparizione mensili a Mirjana (ecco cosa ha detto la Madonna il 2 maggio), invece, è già stato spiegato in diverse occasioni, ecco cosa ha detto la veggente a riguardo: “Questa apparizione che ho ogni mese la chiamo preghiera per i non credenti. Se cominciamo a fare quello che ci chiede per loro sia asciugano le lacrime dal suo viso”.

La Madonna ci reputa tutti uguali

Nella stessa intervista spiega che l’obiettivo della Madonna è quello di richiamare alla fede quante più persone possibili. I messaggi, insomma, sono un invito a convertirsi prima che sia troppo tardi. Un’altra curiosità che la veggente ha svelato nel corso della chiacchierata con Radio Maria – pubblicata nel libro ‘Mirjana di Medjugorje. La Madonna prepara il mondo ad un futuro di pace’ – riguarda il comportamento che siamo tenuti a tenere con i non credenti.

Per la Regina della Pace, infatti, queste persone hanno solo avuto la sfortuna di non aver conosciuto l’amore di Dio. Agli occhi della Madonna, quindi, non ci sono persone predilette perché credono, ma tutti i figli di Dio sono uguali. La veggente spiega infatti come la Beata Vergine le ripeta spesso che: “Tutti siamo uguali, scelti, importanti e privilegiati”. Il compito del credente dunque è quello di “Dare l’esempio”, in modo da aiutare in questo modo le persone ad incontrare Dio e potersi salvare.

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

Luca Scapatello

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore