Medjugorje: vi insegno a vedere le cose belle, anche nella sofferenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:14

“Voi siete così inondati dalle preoccupazioni terrene che non sentite neanche che la primavera è alle soglie”, dice la Regina della Pace di Medjugorje, in questo messaggio.

Medjugorje messaggio del giovedi

La Vergine Maria è apparsa in molti luoghi della Terra e in tante epoche storiche, sottolineando sempre il fine ultimo della sua venuta: la conversione autentica dei nostri cuori.

Da Medjugorje, in particolare, Maria ci avverte che il tempo delle sue premure, prima o poi, finirà. Lo fa affidando, ai veggenti innumerevoli messaggi, che ci invitato a prendere il suo Figlio unigenito Gesù Cristo come esempio e a seguire sempre le sue orme e i suoi insegnamenti.

Medjugorje: Messaggio del 25 Febbraio 2020 – è arrivata la primavera

“Cari figli, in questo tempo di grazia, desidero vedere i vostri volti trasformati nella preghiera. Voi siete così inondati dalle preoccupazioni terrene che non sentite neanche che la primavera è alle soglie. Figlioli, siete invitati alla penitenza ed alla preghiera. Come la natura lotta nel silenzio per la vita nuova, così anche voi siete invitati ad aprirvi nella preghiera a Dio, nel quale troverete la pace e il calore del sole di primavera, nei vostri cuori. Grazie per aver risposto alla mia chiamata“.

medjugorje

Riflessione sul messaggio da Medjugorje per oggi

Che il dolore di oggi non offuschi la nostra mente e non chiuda il nostro cuore, perché -come dice la Regina della Pace– la grazia di Dio è per noi e non ci deluderà mai, anche se oggi non lo sapiamo fino in fondo.

Leggi anche – Medjugorje: Il tempo sta per scadere, a breve i 10 segreti

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]