Vi insegno come perdonare voi stessi e gli altri

“Vi mostro la strada per perdonare voi stessi, perdonare gli altri”. Questo la volontà della Regina della Pace di Medjugorje.

Medjugorje messaggio sabato

La Vergine Maria, denomitata “Regina della Pace” a Medjugorje, ci insegna cosa vuol dire essere figli del suo Figlio, come seguire l’unica via possibile che porti al cielo e alla salvezza dell’anima.

Sappiamo che Maria è apparsa in molti luoghi della Terra e in tante epoche storiche, sottolineando sempre il fine ultimo della sua venuta: la conversione autentica dell’umanità. Lei vuole salvarci tutti, ma ha bisogno -per farlo- della nostra collaborazione, della nostra volontà di cambiare rotta, delle nostre intense e continue preghiere.

Medjugorje: Messaggio del 2 Gennaio 2010 – cominceremo insieme una nuova vita

“Cari figli, oggi vi invito a venire con me con totale fiducia, perché io desidero farvi conoscere mio Figlio. Non abbiate paura, figli miei. Io sono con voi, sono accanto a voi. Vi mostro la strada per perdonare voi stessi, perdonare gli altri e, con pentimento sincero nel cuore, inginocchiarvi davanti al Padre. Fate sì che muoia in voi tutto ciò che vi impedisce di amare e salvare, di essere con lui e in lui. Decidetevi per un nuovo inizio, l’inizio dell’amore sincero di Dio stesso. Vi ringrazio.

medjugorje

Riflessione sul messaggio da Medjugorje per oggi

Molto spesso non riusciamo ad amare gli altri, perché non amiamo noi stessi. Forse non riusciamo a perdonarci per alcune mancanze, alcuni peccati, che riteniamo incomprensibili agli altri. La Regina della Pace ci rassicura: non c’è nulla che Dio non perdoni alle creature che vogliono e chiedono la sua Misericordia!

Leggi anche – Medjugorje: Il tempo sta per scadere, a breve i 10 segreti

Antonella Sanicanti

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]