Mercoledì 13 ottobre nel Centenario dell’apparizione di Fatima: Grande catena del santo Rosario

L’AIASM (Associazione Italiana Accompagnatori Santuari Mariani), in occasione del centenario dell’ultima apparizione mariana a Fatima, il prossimo mercoledì 13 ottobre propone una giornata di preghiera e digiuno per salvare l’Italia e l’Europa: “Dal nichilismo islamista e dal rinnegamento della fede cristiana”. L’iniziativa nasce da un senso di comunione con i fedeli polacchi che per primi hanno invitato i concittadini al digiuno ed alla preghiera in questa data simbolicamente importante per tutti i cattolici ed i devoti alla Beata Vergine. L’associazione spiega che le preghiere avranno inizio alle 17:30 ed invita quei devoti impossibilitati a presentarsi in una chiesa a formare dei gruppi di preghiera in casa. Per quanto riguarda il digiuno, questo comincerà dalla mattina fino alla conclusione del giorno (ai fedeli sarà possibile nutrirsi a pane e acqua). L’associazione spiega che chi per problemi di salute non può digiunare può unirsi all’iniziativa affrontando altre rinunce.

Nel comunicato dell’associazione si legge: “Mercoledì 13 ottobre prossimo nel Centenario delle Apparizioni della Santa Vergine a Fatima l’Associazione Italiana Accompagnatori Santuari Mariani ha invitato ad elevare al cielo fervide preghiere unite, per chi può, al digiuno giornaliero e soprattutto a recitare il Santo Rosario alle ore 17:30.

Anche i nostri gruppi liturgici “Summorum Pontificum” si possono organizzare in tal senso: a latere delle nostre SS Messe sarebbe cosa buona e giusta comunicare questa importante iniziativa di preghiera ai fedeli presenti.

Pubblichiamo sui “social” questo post e, tramite WhatsApp, inviamolo i nostri amici e conoscenti per essere tutti uniti nella preghiera alla nostra Mamma celeste!

Madonna di Fatima sostieni con il Tuo materno aiuto specialmente i Consacrati e le Consacrate!

AC “.

Mentre in una nota a margine viene spiegato il perché si richiede la recita del rosario: “La Madonna ci insegna che il Rosario è la più potente arma contro il male e con il digiuno si possono fermare anche le guerre e gli eventi naturali.

Quindi nel suo centenario dalle Apparizioni di Fatima imploriamo proprio questo e venerdì 13 ottobre 2017 alle ore 17.30, uniti, eleviamo al cielo le nostre preghiere”.