Medjugorje, Vicka: La voce della Vergine? “Come una melodia”

Durante un’intervista rilasciata qualche anno fa, la veggente Vicka ha parlato della voce della Vergine Maria e di altri dettagli legati al suo aspetto fisico.

Vicka Maria
Vicka parla degli occhi e della voce della Vergine Maria

La preziosissima intervista alla veggente Vicka, condotta da Padre Livio di Radio Maria, ci permette di venire a conoscenza, per quanto possibile, di alcuni aspetti poco conosciuti delle apparizioni mariane. La veggente ha cercato di dare una spiegazione il più comprensibile possibile alla mente umana, della “melodiosa” voce della Vergine Maria e di altri aspetti, come ad esempio il colore degli occhi.

Vicka ci spiega il colore degli occhi della Vergine

La domanda di Padre Livio è stata breve e concisa. Dal momento che, almeno da un punto di vista umano, gli occhi e la voce di una persona ci aiutano a scoprirne la sua interiorità, “È possibile sapere qualcosa in più sugli occhi e la voce della Madonna?”. Altrettanto diretta è stata la risposta della veggente, che ha spiegato come gli occhi di Maria si presentano di un colore che, agli occhi e alla mente umana, apparirebbero come “azzurri”. Tuttavia, sostiene Vicka, stiamo parlando di un azzurro che qui [nella terra] non esiste. Per cui, è bene limitarsi a dire che sono azzurri.

Un discorso simile per la voce

La spiegazione della veggente va poi avanti, descrivendo la voce della Vergine. Per quanto riguarda questo aspetto, Vicka ci spiega che il discorso è pressoché analogo: “La stessa cosa si può dire della voce. Non si può dire né che canti, né che parli”. La voce di Maria, dunque, si presenta come una dolce melodia “che viene da lontano”.

Il tempo oltre il tempo

L’intervista, che come il portale Medjugorje news ci fa sapere, è andata in onda qualche anno fa sulle frequenze di Radio Maria, non si è limitata a mettere in luce solo gli aspetti per così dire “fisici” della Vergine. Uno scambio di battute ha chiarito anche il tempo che Maria tende a trascorrere alla presenza dei veggenti, un tempo che, come Vicka spiega, dipende esclusivamente da Maria. La veggente chiarisce subito un aspetto: quando siamo qui, a parlare “tra di noi”, ovvero tra uomini e donne, ci si accorge del tempo che passa.

Medjugorje - VIcka
(photo websource)

Oggi, le apparizioni durano tra i 5 e i 10 minuti, nei primi anni, invece, duravano anche fino a 30 o 40 minuti. Ma un aspetto è estremamente importante: nel momento dell’apparizione è come se il tempo non esistesse e si andasse dunque oltre la dimensione temporale terrena. “Ti trovi in una situazione che non si può spiegare, molto diversa dalla nostra”. Come ci fa sapere Vicka, solo dopo l’apparizione, possiamo renderci effettivamente conto di quanto tempo sia trascorso.

Fabio Amicosante

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

 

 

 

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]