Medjugorje: “La gente qui prega e sente la presenza di Dio”

MedjugorjeMedjugorje: “La gente qui prega e sente la presenza di Dio”

Monsignor Irynei Bilyk è un Vescovo della Diocesi di Buchach, in Ucraina. Lui è stato moltissime volte a Medjugorje per cui conosce benissimo le “sensazioni” di chi visita quel posto, come gli atteggiamenti di coloro che, dopo un percorso particolare e una full immersione in preghiere e catechesi, comprendono di dover cominciare a cambiare vita, a convertirsi seriamente, prima che sia tardi, a tornare a quell’amore per Cristo che la Regina della Pace invoca.

Medjugorje: la testimonianza di Monsignor Irynei Bilyk

Monsignor Irynei Bilyk testimonia: “Per la mia vita personale, come Vescovo e come credente, Medjugorje è una potenza e una grazia. In ogni passo, la Madonna è presente qui in un modo davvero speciale. La gente qui prega e sente la presenza di Dio. Nel mio paese, la gente sa di questi eventi e chiedono sempre Rosari da Medjugorje. A Medjugorje io vedo molti giovani che pregano e cercano Dio attraverso la Madonna e questo è segno di una nuova apertura al messaggio di Dio. Sicuramente tornerò in questo luogo di preghiera perché qui siamo tutti vicini a Gesù, attraverso la Madonna. E dove c’è Gesù, c’è anche la Madonna”.

Leggi anche: Medjugorje: “Sono venuto qui per vedere con i miei occhi

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI