Medjugorje – Padre Jozo: “Non esiste l’amore lontano dal Signore”

Chi è padre Jozo di Megjugorje?

Padre Jozo Zovko è un Francescano dell’Ordine dei Frati minori, testimone del “fenomeno Medjugorje”. Era parroco quando ebbero inizio le apparizioni della Regina della Pace.

Padre Jozo
photo web source

Fu lui, prima di altri, a guidare e a proteggere i veggenti, allora giovanissimi, tanto da meritarsi l’appellativo di “Nuovo Mosè”.

Le parole di padre Jozo di Medjugorje: “Sai amare tu?”

Proprio padre Jozo ci insegna quale dovrebbe essere l’atteggiamento del fedele che vuole recarsi a Medjugorje e seguire i messaggi della Regina della Pace:

“L’Amore è importante per vivere. Sai amare tu? Ma non esiste l’amore lontano dal Signore. Dio è amore. Non esiste altra sorgente. Per questo la Madonna ha detto “per poter amare Gesù, dovete amare voi stessi”.

Se tu non ami te stesso, non sai amare Gesù. Il Signore ti ha dato tutto. E tu non ami. Come puoi venire in Chiesa a pregare con la Chiesa, sacrificarti per la Chiesa con la tua preghiera, se tu non sai amare e non sai pregare? Così non puoi pregare. Con il corpo puoi solo recitare. Se non hai cuore, tu sei un albero solo con le foglie, ma senza frutti. Per questo ci sono cristiani che vanno in Chiesa, che recitano ma non danno frutti; poi affermano che è inutile andare in Chiesa.

Questo succede perché non desiderano amare, non vogliono conoscere la volontà di Dio. E’ molto pericoloso giocare con una tradizione cristiana e con il Vangelo. La Madonna desidera educarti. Tu sei per lei un “CARO FIGLIO”, che deve rimanere sottomesso a lei e crescere sempre. Non dire: non so pregare, perché sono nervoso. Un cristiano non deve dire questo”.

Leggi anche – Medjugorje: dov’è finito Padre Jozo, il parroco delle prime apparizioni?

Antonella Sanicanti

Segui tutte le nostre News anche attraverso il nuovo servizio di Google News, CLICCA QUI

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]