Medjugorje: messaggio della veggente Marija per gli italiani – VIDEO

La veggente Marija Pavlovic in un forte messaggio rivolto agli italiani, i primi pellegrini a Medjugorje, esorta a non cedere alla paura: “Non abbandonate la preghiera, altrimenti impazzirete tutti”

La Madonna chiama ma ci può essere o meno una risposta: nella terra scelta dalla Regina della Pace, molti italiani hanno avvertito il suo richiamo e ora, tramite le parola di Marija, si rivolge proprio a noi.

Marija, una dei sei veggenti di Medjugorje, è nata a Bijakovići, in un piccolo villaggio vicino Medjugorje. Dal 25 giugno 1981 riceve apparizioni quotidiane dalla Madonna ed ogni 25 del mese ne riceve uno in particolare che la Madonna rivolge e tutta l’umanità. La Madonna le ha affidato l’evangelizzazione e in particolare l’intercessione per le anime del purgatorio e i consacrati.

Si è poi trasferita in Italia dopo il suo matrimonio da cui sono nati quattro figli. Si definisce “italiana per metà”. Perciò una, nel pieno contesto pandemico, ha rivolto in un video in particolare a tutti gli italiani, queste parole valgono ancora di più oggi che siamo ancora nella pandemia.

Il messaggio della veggente Marija agli italiani

“Carissimi, eccoci qua da Medjugorje, e da Medjugorje ho voluto fare questo video per salutarvi e per dirvi che non siete soli. Coraggio! Mi hanno chiesto di dire qualcosa agli italiani, per darvi la speranza. Io sono italiana ormai a metà, ma in questo momento vi dico che dobbiamo avere coraggio. Dobbiamo pregare.

La Madonna ha chiamato come primi pellegrini a Medjugorje gli italiani, e la Madonna è stata speranza per tante famiglie che hanno sono rinate, sono ringiovanite, sono state rinnovate… Ecco la Madonna è arrivata anche in Italia e ci ha chiamato e ci chiama, e ci ama.

Soprattutto in questo momento difficile dove questo virus ha fatto morti, ma non soltanto fisicamente! Tante persone non hanno più speranza, non hanno più amore, hanno paura. Io mi ricordo sempre che in tempo di Comunismo, quando noi avevamo tanta paura, la Madonna ci ha dato speranza. E dicevamo: se dobbiamo morire moriamo felici, perché crediamo che Dio è con noi! E la volontà di Dio è che io vivo: ogni mio respiro è un dono di Dio”.

LEGGI ANCHE Medjugorje, il messaggio per oggi: “Satana attira molti al peccato e alla perdizione”

Noi già al mattino presto ci svegliamo, andiamo camminare, a fare pellegrinaggi sulla collina dell’apparizione ricordando pregando per tutti voi. A voi vogliamo dire: non abbandonate Dio, non abbandonate la Madonna e soprattutto la preghiera, che è la speranza. Altrimenti impazzirete tutti, non avrete più nessun appiglio dove aggrapparvi.

Ma se avete Dio, il vostro cuore sarà in pace. Noi vi stiamo dicendo: coraggio. Con la Regina della Pace, come cantavano primi anni, anche l’Italia si salverà con la Regina della Pace. Con questo voglio darvi forza e speranza e dirvi: preghiamo insieme affinché il Cuore Immacolato di Maria trionferà nei nostri cuori, nelle nostre famiglie e nella nostra patria. Dio vi benedica tutti”.

Elisa Pallotta

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Lalucedimaria.it scrivendoci al seguente indirizzo: redazione@lalucedimaria.it